WB guardando a Meyer, corno

Jerry Levin ha domato il selvaggio selvaggio West.

The Time Warner Presidente della nomina di Barry Meyer come presidente e CEO e Alan Horn come presidente e direttore operativo di Warner Bros. Lunedì segna il trionfo finale dei corsi di fondo nel venerabile studio.

Le assunzioni arrivarono mentre il vicepresidente di Levin e Time Warner Ted Turner si muoveva rapidamente per esercitare la loro autorità su un WB post-Daly-Semel. Sotto il loro regime, è probabile che un nuovo Warners emerga — uno che è agile, ma anche cauto e austero.

“ si tratta di grandi affari, ” ha detto un addetto ai lavori. “ loro ’ re Pleasantle, ma ’ re Abiti.”

Meyer, che lavora al WB dal 1971, è attualmente il vicepresidente e COO di Studio. Un avvocato e un insider addestrati, ha guadagnato plaudit come capo della divisione TV di WB &#8217 — Forse il più grande centro di profitto nell’organizzazione.

Mentre Horn era sempre un cavallo oscuro, è vicino a Turner e ha un solido background nell’amministrazione aziendale e nel finanziamento cinematografico. Diplomato a Harvard Business School, è ben apprezzato a Hollywood e ha alcuni collegamenti di talenti.

Appuntamenti interni

Fondamentalmente, sia Meyer che Horn – Presidente del Castle Rock Entertainment di proprietà di WB — sono stati sfruttati all’interno dell’organizzazione.

“ Studios cadono molto velocemente senza leadership, ” notato un ex capo dello studio. “ questa è una mossa rapida per continuare le cose. A lungo termine, chissà cosa accadrà. Per ora, tutti saranno rassicurati.”

Sotto la nuova struttura, Meyer gestirà lo studio, riferendo a Levin attraverso il presidente di Time Warner Richard Parsons. Warners ’ Le divisioni di HomeVideo e dei prodotti di consumo riferiranno direttamente a Meyer.

Warners ’ TV Division Heads — Compresa la prexy TV Peter Roth, il capo della rete WB Jamie Kellner, il presidente della sindacazione Dick Robertson, la prexy TV internazionale Jeffrey Schlesinger e le telepictures. Presidente Jim Paratore — continuerà a riferire a Meyer.

Meyer ha detto che non c’erano piani per ricoprire il suo precedente ruolo di dirigente appena sotto il livello CEO che supervisiona le operazioni televisive.

La nuova struttura organizzativa, con la TV che ha riferito direttamente al CEO mentre il film non no, ha sollevato alcune sopracciglia in altri studi, ma Meyer ha scontato il discorso della televisione che diventa la divisione più alta sul lotto di Warner.

“ non c’è nulla in questa (struttura di reporting) fatta per raccogliere una parte dell’azienda su un’altra, ” Meyer ha detto. “ I ’ ve è stato (COO) negli ultimi cinque anni — In qualche modo, tutte le divisioni hanno lavorato attraverso di me.”

Vuoto televisivo

Tuttavia, si ipotizza che, con l’ascesa di Meyer al Presidente-CEO, qualcuno sarebbe stato arruolato per riempire il vuoto amministrativo lasciato in TV.

Bruce Rosenblum, senior Veep di TV Business Management, dovrebbe vedere le sue responsabilità crescere per svolgere un ruolo più ampio nella pianificazione a lungo termine.

“ Bruce ha un ruolo in continua espansione in questo momento nel coordinare gran parte dell’attività della divisione e guardarla nel suo insieme piuttosto che molte parti diverse, ” Meyer ha ammesso.

Horn, che riferirà a Meyer, supervisionerà la produzione, la distribuzione e il marketing teatrali. Lorenzo di Bonaventura, presidente della WB della produzione teatrale mondiale; Jim Miller, presidente della WB delle operazioni commerciali teatrali mondiali; e Brad Ball, presidente del marketing teatrale, riferirà a Horn.

“ I ’ M Responsabile delle prestazioni finanziarie della società, ” Meyer ha detto. “ tutto da come viene speso il capitale, alla nostra redditività, mi preoccupa.

“ la scelta dei film, ” Ha continuato, “ è all’altezza di Alan e Lorenzo. Anche Jim (Miller) avrà un ruolo importante. I ’ m molto a mio agio con quella struttura.”

Si era ipotizzata che Miller avrebbe ottenuto la posizione del corno, dato il suo ruolo nel mettere insieme alcuni degli accordi finanziari fuori bilancio più intricati.

Esperienza cinematografica

Dato che Horn ha ingegnerizzato affari simili durante il Castle Rock, c’è un sacco di crossover nel set di abilità dei due dirigenti.

Horn ha detto che avrebbe avuto Greenlight Authority nel programma cinematografico in studio, mentre Meyer ha mantenuto “ Responsabilità generale.”

Sembra improbabile, tuttavia, che qualsiasi grande decisione di produzione verrà presa senza la dicono di Meyer. “ Barry non leggeremo che stiamo facendo un film da $ 120 milioni nelle operazioni, ” Ha detto Horn.

In generale, sia Meyer che Horn erano desiderosi di ritrarre la loro partnership come naturale successore della combinazione Daly-Semel.

Meyer avrà sede nell’ufficio di Daly, mentre Horn avrà il semel ’ s.

“ We ’ saremo nei loro uffici, e proprio come loro, parleremo di tutto, ” Horn notato.

Né Meyer né Horn supervisionano la musica, dove si prevede presto un altro appuntamento di alto profilo.

Lascia un commento