Wang Jing acquista la televisione in Asia

Secondo quanto riferito, lo sviluppatore immobiliare cinese della Cinese Wang Jing è vicino a un accordo per acquistare una partecipazione di controllo nella televisione Asia Television di Hong Kong Kong.

Wang, presidente del gigante della proprietà quotato a Shanghai Rongfeng Holding Corp., è in trattative con diversi azionisti sull’accordo, che, in caso di successo, gli assumerebbe una partecipazione del 61%, riportato il Morning Post Oriental. Prima che la vendita possa passare, tuttavia, è necessario risolvere una complicata rete di accordi azionisti concorrenti.

Hong Kong Tycoon Payson Cha, il presidente di Want Want China Holdings, che attualmente possiede una partecipazione di controllo in ATV, vuole vendere un 10.75% di partecipazione a Wang.

Tuttavia, Tsai Eng-Meng, miliardario di Taiwan, che ha un 23.31% di partecipazione in ATV e ha il primo rifiuto sulla partecipazione di Cha &#8217, si oppone all’accordo e intende pompare in milioni di milioni per far rivivere la stazione TV.

Wang sta anche cercando di acquistare un 14.81% di partecipazione di proprietà di China Light Group, una consociata della società di investimento statale Citic Group.

ATV, il più piccolo delle due emittenti di Hong Kong “, ha lottato per decenni in un mercato dominato dal suo rivale, TVB. L’anno scorso la stazione ha licenziato centinaia di dipendenti nel tentativo di tagliare i costi.

Wang, nato ed educato a Shanghai, ha catapultato in affari per la terra.

Lascia un commento