W&W Morning Run: Rapporto: Couric Leave “CBS Evening News”

L’Associated Press riferisce che Katie Couric terminerà una corsa quinquennale come ancora del “ CBS Evening News ” A giugno, quando scade il suo contratto. L’AP ha citato un dirigente senior presso la rete come fonte, sebbene la partenza di Couric è stata vocifera per settimane.

Couric dovrebbe perseguire un talk show di qualche forma, che si unisce a una serie di personalità tra cui Anderson Cooper che capitalizzano la partenza di Oprah Winfrey dalla scena diurna questo maggio.

Sebbene Couric rimanga al terzo posto, la sua partenza riflette anche la statura in diminuzione delle reti ’ formato di notizie serali di mezz’ora. Proprio come i documenti pomeridiani hanno sofferto di una generazione fa dall’immediatezza delle trasmissioni serali, le reti ’ I programmi di notizie di firma ora soffrono di notizie via cavo 24 ore su 24 e la bufera di informazione sul web.

Prima impressione: due cose si sono distinte sull’uscita del video iniziale di rielezione del presidente Obama: non appare in qualsiasi parte, e uno dei suoi obiettivi sembra essere gli elettori disaffezionati che lo hanno sostenuto nel 2008. Rimuovere la base sarà una grande sfida per lo sforzo di Obama, incluso Hollywood, dove il presidente gode ancora di un forte supporto ma anche un numero vocale di attivisti progressisti, tra cui attori come Matt Damon, che non sono più timidi nell’uso del loro Profilo pubblico per esprimere la loro delusione.

DODD ’ s Day: il capo MPAA Chris Dodd è tornato oggi nel suo stato di origine del Connecticut per la premiere Fox di “ Rio, ” che è legato a un beneficio di beneficenza.

Settimana delle arti: Kerry Washington, Kevin Spacey, Hill Harper e Alec Baldwin sono a Washing DC questa settimana per fare pressioni sui finanziamenti delle arti, sia tramite la National Endowment for the Arts o attraverso il continuo sostegno federale per l’educazione artistica. Anche in città c’è il CEO di Ovation Charles Segars, che afferma che una delle sfide, in particolare con così tante matricole a Capitol Hill, è quella di respingere l’idea che il sostegno federale sia “ frivolo ” (Quelle sono parole di Sarah Palin) in un momento di un pizzico di budget. Il presidente della NEA Rocco Landesman testimonia prima del Congresso di mercoledì e una raccolta di celebrità testimonierà davanti a una sottocommissione per gli stanziamenti della Camera martedì. I sostenitori hanno un sostenitore chiave nel loro angolo: la sedia, rappresentante. Mike Simpson (R-Idaho), è apparso in una conferenza stampa martedì mattina insieme ai sostenitori delle arti e ai rappresentanti degli americani per le arti, l’organizzazione principale di lobbying per il finanziamento di organizzazioni non profit in tutto il paese.

Lascia un commento