VMI acquisisce la quota di cannone

VMI Acquisitions Inc. ha acquisito una partecipazione di controllo in Cannon Pictures per circa $ 3.2 milioni, con circa due terzi di quel denaro che paga il debito a una società di proprietà di uno degli ex migliori dirigenti di Cannon, Yoram Globus, secondo i documenti normativi federali.

Un mese dopo aver visto un aspirante salvatore andare via, Cannon ha dichiarato che VMI con sede a New York ha acquistato il 51% dell’azienda e prevede di pompare $ 40 milioni nell’indie a corto di liquidità.

In un comunicato stampa vagamente formulato, Cannon ha affermato che Christopher Pearce, il suo prexy/CEO e il maggiore azionista, ha venduto il suo interesse di controllo e si è dimesso dalle sue posizioni aziendali, con effetto immediato. Un portavoce ha detto che la società non elaborarà.

Ma nei documenti con i titoli & Exchange Commission, VMI ha dichiarato di aver pagato $ 1 milione in contanti per i titoli, ha accettato di rimborsare un prestito di $ 200.000 concesso a Pearce da ING Bank e di dare un contributo in conto capitale di $ 2 milioni a Cannon. La società utilizzerà quei $ 2 milioni per ripagare parzialmente il debito a GLOBUS ’ Melrose Entertainment.

VMI è una società di conchiglie la cui unica attività sono le acquisizioni. John Power è presidente e possiede il 50% dell’azienda. Né il rilascio né il deposito hanno detto nulla sul suo background. Fonti ha identificato il potere, che ha assunto titoli di Pearce a Cannon, solo come acquirente di media a New York.

VMI ’ S 50% Azionista è Cinema Capital Corp., Una società di New York di proprietà di Gilbert Federbush.

Né il potere né Federbush potevano essere raggiunti per un commento.

“ Si prevede che VMI porterà oltre 40 milioni di dollari in finanziamenti di produzione e pubblicità in Cannon, ” Potere ha detto in una nota. “ Chris Pearce ha costruito una grande azienda cinematografica indipendente negli ultimi tre anni e ora con finanziamenti aggiuntivi Cannon può mantenere un flusso continuo di film ai suoi distributori di lunga data in tutto il mondo.”

Solo un mese fa, l’accordo di Cannon che sarà acquisito da Panda Pictures Inc. cadde. Dopo quattro mesi di negoziati, Panda ha presentato una causa da 20 milioni di dollari contro Cannon, accusandola, tra altre cose, che giaceva sulla sua condizione finanziaria.

Né il rilascio né il deposito hanno detto nulla sugli sforzi di VMI per rinegoziare il debito non melrose di Cannon, che, secondo i documenti normativi nell’accordo di Panda, è in cima a $ 30 milioni. Né rivelano le fonti del finanziamento di VMI.

Pearce, che mantiene un interesse dell’11% in Cannon, ha anche firmato un accordo di consulenza quinquennale con la società, guadagnando $ 500.000 all’anno. Manterrà un ufficio lì. Jack Fiman, attualmente Executive Veepee, marketing e distribuzione, è stato promosso a Chief Operating Officer. Egli guadagnerà $ 350.000 per il saldo del 1994 e $ 400.000 all’anno dopo.

Pearce ha anche A “ significativo accordo di produzione ” con Cannon, secondo il comunicato stampa, sebbene non abbia rivelato i termini. Nell’accordo mal sfornato di Panda, Pearce avrebbe dovuto ottenere un accordo di otto anni e otto foto su base pay-or-play, guadagnando $ 750.000 per ogni foto.

VMI intende inoltre conservare il team di gestione di Cannon, che Panda aveva pianificato di sostituire.

Mentre Cannon fu originariamente creato nel 1966, la sua prima foto di successo fu “ Joe ” nel 1970. La società è conosciuta soprattutto per un’eruzione di azione-avventura Flix negli anni ’80, toplining Charles Bronson e Chuck Norris. Cannon è cresciuto rapidamente a quei tempi, sotto la guida dei cugini israeliani globus e Menahem Golan, ma alla fine è crollato in un mare di inchiostro rosso e cattive accordi.

Nelle prossime settimane, Cannon prevede di distribuire Norris-Star “ Hellbound ” e “ Tobe Hooper Night Terrors.”

Lascia un commento