Viacom chiede a Court di OK USA Auction

New York — Viacom Inc. e Seagram co. Ltd. Ha gettato il futuro della rete USA nelle mani di un giudice del Delaware Chancery Court lunedì, presentando proposte completamente diverse per rompere la loro rete via cavo di proprietà congiunta.

Dopo sei settimane di discussioni infruttuose volte a trovare una proposta congiunta per rompere il partenariato della rete — Durante il quale Viacom si è offerto di acquistare Seagram per $ 1.94 miliardi — Viacom ha chiesto al tribunale di ordinare un’asta pubblica dell’intera rete.

Questa proposta è stata respinta categoricamente da Universal Studios ’ Genitore, Seagram Co. Ltd., che invece chiese al tribunale di ordinare Viacom di esaurirsi.

Vice Cancelliere del Delaware Myron T. Steele ha stabilito il 15 maggio che Viacom aveva violato l’accordo di partenariato delle reti statunitensi e ha ordinato alle due società di elaborare congiuntamente un piano per dissolvere la partnership in un modo che ha preso in considerazione le conclusioni legali e fattuali di questa Corte.”

Neanche vicino

Ma le due società non potevano persino concordare una procedura per rompere la partnership, per non parlare di concordare chi dovrebbe vendere e a quale prezzo. Viacom ha rivelato nel suo deposito che ha offerto di acquistare il 50% di partecipazione del 50% negli Stati Uniti per $ 1 per $ 1.94 miliardi all’inizio di giugno, ma il vicepresidente di Seagram Bob Matschullat ha respinto l’idea con una lettera che ha insistito “ non siamo un venditore.”

Matschullat ha aggiunto che da quando il tribunale ha riscontrato che Viacom è in violazione della partnership, “ pensiamo che sarebbe totalmente iniquo chiedere universale a vendere il suo interesse per curare il problema creato da Viacom quando ha acquisito Paramount nel 1994.” Il tribunale ha stabilito a maggio che Viacom ha violato l’accordo continuando a possedere e gestire le reti MTV dopo aver acquisito Paramount Communications.

L’opinione del Vice Cancelliere Steele a maggio è stato critico nei confronti di Viacom e degli argomenti che ha avanzato, il che potrebbe beneficiare di Seagram ora che Steele è costretto a decidere come rompere la partnership. Steele aveva detto a maggio che avrebbe preso in considerazione la richiesta di danni universali mentre considerava proposte per dissolvere la partnership.

Viacom sembra sperare che possa sfuggire a una sentenza avversa facendo affidamento sull’ammissione di Steele nella sua sentenza che la rete via cavo era “ estremamente ben gestita e redditizia ” e quell’universale aveva “ non è riuscito a mostrare … qualsiasi danno quantificabile immediato ” si era verificato a causa della violazione del Viacom.

“ Tenendo presente l’intera opinione, Viacom si propone come unico approccio collaudato alla dissoluzione un’asta supervisionata delle reti statunitensi al miglior offerente, ” Viacom ha detto nel suo briefing lunedì. Ha aggiunto che tale asta non aiuterebbe o danneggerebbe né Viacom né universale ma “ massimizzerebbe il valore per gli attuali proprietari.”

Merce valutata

Le reti via cavo sono diventate le proprietà di intrattenimento più ricercate negli ultimi due anni, evidenziate da News Corp.’ S ACQUISIZIONE DELLA FAMIGLIA CANALE Parente per $ 1.8 miliardi del mese scorso.

Viacom ha aggiunto che gli utili operativi degli Stati Uniti erano saltati da $ 67.3 milioni nel 1994 a $ 146 milioni nel 1995, riflettendo l’input di Viacom nella rete via cavo. “.”

La proposta di Viacom prevede che sia Seagram che Viacom siano liberi di fare offerte durante l’asta, insieme ad altre parti, il vicepresidente del Viacom Philippe Dauman ha dichiarato in una lettera a Matschullat il mese scorso che è stato incluso nella presentazione di Viacom ’. Dauman ha detto che Viacom “ accetterebbe di pagare le spese del processo.”

Seagram ha sostenuto nella sua presentazione che la proposta di Viacom “ trasformerebbe davvero la vittoria di MCA al processo in Pyrhic. Nonostante sia stato scoperto che sia una parte completamente innocente il cui partner ha violato i suoi chiari doveri contrattuali e fiduciari, l’MCA avrebbe dovuto affrontare il rischio di perdere il controllo di una risorsa preziosa contro la sua volontà.”

Invece, Seagram ha affermato che il tribunale dovrebbe costringere Viacom a vendere vietando alla società di rimanere nel settore della rete via cavo di base mentre mantiene i suoi interessi USA — Un’ingiunzione che darebbe a Viacom una scelta tra le sue reti MTV o il suo interesse per USA — e pagando danni “ per risolvere le passività oltre a … oltre tre anni di illegalità.”

Lascia un commento