Vendite di software VID giapponese caduta 4.2%

Tokyo — Le vendite di software video giapponesi sono diminuiti di 4 anni.2% anno su $ 3.04 miliardi nel 2009, secondo un rapporto pubblicato dalla Japan Video Software Association (JVA) mercoledì. Questo è il quinto anno consecutivo di declino per il biz da quando ha colpito il suo picco di $ 4.17 miliardi nel 2004.

Nella seconda metà dell’anno, tuttavia, le vendite sono cresciute 1.2% rispetto allo stesso periodo del 2008 a $ 1.62 miliardi, ma il totale per l’anno è stato trascinato da un triste primo mezzo risultati.

Nonostante il calo delle vendite, le unità spedite sono aumentate del 2% a 87.839.326, il primo di questi anni in quattro anni. Tra i contributori alla crescita c’erano i dischi Blu-ray (in aumento 235.9% di tutto l’anno) e DVD in affitto (in aumento 108.2%).

Le vendite di DVD sono scivolate 11.1% a $ 1.73 miliardi, con il genere leader di toon giapponese con un 24.Quota dell’8%. Il secondo era la musica giapponese con un 22.Quota dell’1%, seguita da foto straniere (11.4%) e foto giapponesi (8.4%).

Tra i DVD in affitto, il genere principale c’erano foto straniere con un 22.Quota del 9%, seguita da drammi televisivi stranieri (17.9%) e toon giapponesi (17.3%).

Le vendite Blu-ray sono aumentate 246.9% a $ 268 milioni. Per genere, i toon giapponesi rappresentavano 52.5% e foto estere del 31% di tutte le vendite.

Lascia un commento