Valenti: MPAA per dare video, non vendere la guerra

Washington — Motion Picture Assn. Il topper americano Jack Valenti ha chiarito mercoledì che il comitato speciale di guerra di Hollywood ha vinto con l’Iraq di Washington, aiutando a vendere il punto di vista dell’America.

Dopo gli attacchi terroristici a Gotham e Washington, l’industria dell’intrattenimento era più che disposta a mettere il suo cappello creativo e trovare modi per promuovere gli attributi positivi dell’America.

Si è formato il comitato di Hollywood 9/11, producendo diversi trailer di PSA e cinema.

Ma produrre PSA e trailer di film in relazione alla guerra in Iraq in Iraq sarebbe incredibilmente controverso, considerando che molti a Hollywood sono apertamente contrari al conflitto.

Valenti, che presiede Hollywood 9/11, ha detto Varietà quotidiana che questo non significa che lo showbiz non può aiutare. Ha detto che il contributo più significativo è il più ovvio e il più benigno — fornirti.S. truppe all’estero con DVD e video.

Nessun PSAS

“ solo un carente americano non vorrebbe sostenerli. Allora come supportarli al meglio? Offri loro quello che vogliono, ” Valenti ha detto. “ non dobbiamo fare PSA e tutto quel blather. Truppe non vedere i PSA, per bontà sakes.”

Valenti ha detto di aver vinto e#8217; t Chiedere al comitato di intraprendere qualsiasi azione fino a quando non passa più tempo.

“ sarà una lunga guerra o una breve guerra? In questo momento, questi ragazzi non hanno il tempo di guardare film. Una volta accampati e fanno la costruzione della nazione, questi militari vorranno DVD e videocassette, ” Valenti ha detto.

Nei mesi successivi all’11 settembre, Valenti ha dichiarato di aver ricevuto dozzine in dozzine di lettere dalle truppe in Afghanistan e altrove ringraziando il comitato per aver fornito navi e basi militari con film.

Hollywood 9/11, la cui iscrizione include studi cinematografici e tutte le scuole di mostra.

Lascia un commento