USA ama la fusione

Gli azionisti delle reti statunitensi hanno approvato i piani martedì per unire le attività di intrattenimento del gruppo con studi universali, avvicinandosi a Barry Diller al timone di U ’.

Circa l’87% degli azionisti USA — Escludendo Diller, Vivendi e Liberty Media — accolto in contanti e affari, per un valore di $ 10.3 miliardi quando è stato annunciato lo scorso dicembre. La combinazione di reti via cavo USA e SCI FI, USA Film e altre risorse inverte l’ex topper Seagram Edgar Bronfman, JR.La vendita controversa di U ’ s a Diller nel 1998.

Crea una nuova entità chiamata Vivendi Universal Entertainment, di proprietà del 93% di Vivendi, 5.4% da reti USA e 1.5% dallo stesso Diller.

L’accordo dovrebbe chiudere il mese prossimo dopo che Vivendi finalizza una linea di credito per $ 1.6 miliardi in contanti ha accettato di pagare le reti USA ’ azionisti.

Nessun limite di tempo per la riunione

Gli azionisti di Vivendi non sono tenuti ad approvare l’accordo, ma è probabile che pesa su questo e molte altre questioni quando si riuniscono oggi alla riunione annuale di Conglom a Parigi. La sicurezza sarà alta e protegge le massicce quando i sindacati francesi, le comunità cinematografiche stufa sul presidente Jean-Marie Messier, il fuoco di Canal Pierre Lescure della scorsa settimana di Canal Pierre Lescure.

Francia, a differenza della u.S., Non ha limiti di tempo per gli azionisti Q&A con dirigenti in questi eventi. Ciò significa l’incontro, che inizia a 5 p.M. ora locale, è probabile che si trascinino fino a tarda sera.

Anche prima di L ’ Affaire Lescure, Faith in Messier Strategic Vision and Management Abilità era precipitata insieme al prezzo delle azioni di Conglom.

Le azioni sono rimbalzate per diversi giorni dopo l’esplosione di Lescure, ma ha facilitato 1.21% martedì per chiudere a $ 34.40. Le azioni degli Stati Uniti sono diminuite 3.64% a $ 30.43.

Diller in bilico

È probabile che i problemi di Messier possano rafforzare la mano di Diller mentre i due dirigenti iniziano a lavorare a stretto contatto insieme. Diller ha sostenuto modestamente il suo nuovo boss, ma i giocatori di Hollywood e di Wall Street si chiedono ancora come andrà avanti la coppia di alto livello. Con disordini indeboliti, “ vedo Diller in piedi lì con un coltello, in attesa del momento giusto per attaccarlo, ” ha scherzato un banchiere di investimento.

Ma Messier non è una viola che si restringe. Il suo licenziamento della Lescure estremamente popolare era un segno di forza (che fosse intelligente rimane da vedere), e lui è più che probabile che sopravviva alla riunione degli azionisti senza essere estromesso dal consiglio di amministrazione di Vivendi, come alcuni, come alcuni, come alcuni, come alcuni, come alcuni, come alcuni I giornali francesi hanno ipotizzato.

Per ora, sembra essere l’unico a guidare la conglom ingombrante, le cui partecipazioni vanno dagli studi U alla musica universale gigante alla pubblicazione educativa, telecomunicazioni e servizi Internet — e un’utilità idrica gigante.

Dopo la fusione, USA Networks saranno rinominati USA Interactive e House Home Shopping Network, Ticketmaster, Expedia e altre risorse elettroniche. Si prevede che Diller andrà in una follia per lo shopping da miliardi di dollari per migliorare il portafoglio di attività interattive USA.

Lascia un commento