Un altro sguardo a VFX per la TV

Variety ’ s sulla colonna di produzione ha seguito da vicino il business degli effetti visivi – Più di recente, confrontando il modo in cui alcuni effetti delle case bilanciano la propria attività tra funzionalità e TV. Di seguito sono riportati estratti da interviste separate con dirigenti in due migliori strutture che funzionano in entrambe le categorie: Andrew Orloff, direttore creativo Exec e produttore VFX presso Zoic Studios; e supervisore degli effetti visivi cristiani cardona of look Effects. I crediti di Zoic ’ includono ABC ’ S “ V, ” CBS ’ “ c.S.I ” e Fox ’ S “ Fringe ” – Oltre a funzionalità come “ Distretto 9 ” e “ Zombieland.” Look ha funzionato su Fox ’ S “ Bones, ” ABC ’ S “ Lost ” e caratteristiche “ Black Swan ” e “ illimitato.”

Peter Caranicas: In che modo il flusso di lavoro differisce tra film e TV?

Andrew Orloff: In TV abbiamo una svolta molto più stretta. La scorsa stagione su “ V ” Abbiamo costantemente fatto a nord di 250 colpi per episodio e abbiamo trascorso un tempo di consegna da otto a 12 giorni lavorativi. Su una funzione We ’ in genere lavoreremo per un anno e forse di più. A volte ci sono anche 911 chiamate per i film, ma non ci sono mai un drumbeat coerente per spostare le cose lungo la pipeline. Abbiamo divisioni diverse. Gestisco la divisione televisiva – Abbiamo programmi diversi e team diversi, ma condividiamo le stesse risorse di rendering e utilizziamo la stessa pipeline.

CHRISTIAN CARDONA: Abbiamo diversi coordinatori e produttori assegnati alle categorie, ma c’è anche molta sovrapposizione. Gli artisti che lavorano sugli spettacoli televisivi devono essere molto versatili e in grado di concentrarsi su uno scatto, prenderlo dall’inizio alla fine, facendo il proprio monitoraggio e generando i propri elementi. In caratteristiche è molto più di una pipeline con ruoli definiti: le persone sono incaricate di monitorare lo scatto, abbiamo un compositore dedicato, ecc.

PC: E gli effetti stessi? Come sono diversi in TV?

Ao: Lo scopo degli effetti visivi per uno spettacolo televisivo, in particolare per un dramma di un’ora, è più quello di costruire un senso della scena, del mondo e dei personaggi – E tendono ad andare un po ‘più velocemente. Tendono anche ad essere più in faccia e di impatto. Molti effetti per il film riguardano la sottigliezza.

PC: Man mano che la stagione avanza, funziona in uno show televisivo diventa più facile o più difficile?

CC: È una combinazione. Ci sono alcuni effetti che facciamo costantemente e li abbiamo fino a una scienza. Ma i registi e i produttori sanno cosa siamo in grado e ci divertiamo a scrivere cose in uno spettacolo e sanno. Una delle maggiori sfide della scorsa stagione su “ Bones ” era che lo spettacolo è andato in tutto il mondo, che ha abbreviato il nostro programma di produzione. A causa della distribuzione internazionale abbiamo avuto una buona routine, ma poi nella quinta stagione abbiamo dovuto consegnare lo spettacolo 10 giorni prima che vada in onda

PC: Con chi lavori sul lato TV?

CC: Lavoriamo con i registi creativi e gli showrunner. E anche con lo studio.

Ao: Lavoriamo molto con gli showrunner. Il nostro è un modello ILM, se vuoi, dove lo showrunner è attaccato a zoic. Sulla maggior parte del lavoro che facciamo, Zoic fa l’intero spettacolo, compresa la supervisione degli effetti visivi sul set.

PC: Come si affrontano il ritmo veloce della TV dove gli spettacoli possono essere improvvisamente cancellati?

CC: Può essere molto impegnativo… È davvero un tipo di operazione settimanale che eseguiamo. Abbiamo riunioni di produzione e risorse ogni settimana. Ogni spettacolo è anche diverso e ogni episodio può presentare una diversa quantità di lavoro. Inoltre, la TV consente di arrivare un livello costante di reddito nel corso di un anno.

PC: Parla delle tue relazioni con i tuoi clienti.

Ao: È una piccola comunità e ci conosciamo tutti. Si abbassa di più nelle dadi e nei bulloni di esso. Puoi farlo per i soldi? Puoi darmi quello che hai promesso in tempo? Ottenere quella reputazione e costruire quella reputazione con gli studi è una parte molto importante della nostra attività. Un dirigente di un post in studio una volta disse: “ La cosa che mi piace di voi ragazzi è che non ti sento, non ricevo chiamate. Ragazzi, lo aggiustate e lo fate accadere per me.”

Lascia un commento