U.K.I post delle notizie dello United nonostante il CH. 5 perdite

Londra — Canale 5, upstart u.K. Web lanciato lo scorso marzo, perso £87.6 milioni ($ 144 milioni) nel 1997, secondo i risultati annuali del suo azionista del 29% United News & Media.

La quota di C5 &#8217 di United l’anno scorso è stato di $ 41.7 milioni, avendo precedentemente cancellato $ 102.5 milioni contro i costi pre-lancio del Web.

Ma nonostante l’ammaccatura di C5, lo United è comunque riuscito a pubblicare un 8.Aumento del 5% degli utili al lordo delle imposte a $ 516 milioni. Le vendite sono aumentate del 14% a $ 3.72 miliardi.

La perdita C5 è in linea con le previsioni più conservative fatte dagli analisti al momento del Web in onda. United afferma che C5 ha raggiunto il suo obiettivo di condivisione del pubblico del 5% nelle case che può riceverlo, ma la sua portata, attualmente circa i due terzi della U.K. mercato, non è cresciuto così rapidamente come previsto.

United possiede tre stazioni ITV regionali — Meridian Broadcasting, Anglia TV e HTV, che ha preso il controllo dell’anno scorso — rendendolo il terzo gruppo più grande della rete ITV dopo Carlton e Granada.

I suoi interessi di intrattenimento includono anche joint venture di produzione e distribuzione con HBO, una partecipazione in Village Roadshow e una partnership con Warner per costruire uno studio cinematografico e un parco a tema vicino a Londra.

Ha inoltre interessi sostanziali nella pubblicazione di giornali, guidati dai titoli di Mailing Express e nei servizi aziendali e finanziari.

La divisione di trasmissione e intrattenimento degli Stati Uniti ha registrato un aumento del 25% degli utili operativi a $ 122 milioni, esclusi le perdite di C5 ’. Tale miglioramento è stato significativamente migliorato dall’acquisizione di HTV lo scorso giugno, il che significa che lo United ora comanda il 25% delle entrate pubblicitarie della rete ITV.

Il braccio di produzione dello United ha aumentato le sue vendite a $ 118 milioni, più del doppio dell’anno precedente. La società è particolarmente forte nella programmazione della fauna selvatica, con i suoi film per la pernice e le etichette di sopravvivenza angliano che lo rendono uno dei primi tre produttori di Nature Docs del mondo.

Lascia un commento