TW sarebbe libero uccello

Time Warner cederebbe la sua partecipazione del 30% in Primestar se una tale mossa aiuterebbe il satacaster assediato a vincere l’approvazione federale del suo piano a lungo ritardato di acquisire risorse televisive satellitari cruciali da News Corp., TW Chief Gerald Levin ha confermato giovedì.

“ Stiamo cercando di essere utili e fare tutto ciò che è nel miglior interesse di Primestar, ” ha detto Levin, presidente e CEO di Time Warner. “ se ciò implica eliminare il nostro interesse, lo facciamo.”

Un rifiuto di elaborare

Levin, parlando con i giornalisti dopo un discorso a un gruppo civico a Beverly Hills, ha rifiutato di elaborare il futuro di Primestar, il fornitore televisivo DBS (Direct Broadcast (DBS) di proprietà di TW, Tele-Communciations Inc. e altri tre principali operatori via cavo. Tuttavia, le sue osservazioni sono state la dichiarazione più forte fino ad oggi da un amministratore delegato dei cinque giganti via cavo che controllano il primestale.

Primestar è in un pantalone normativo da più di un anno, da quando i partner hanno stretto un accordo per acquistare $ 1.Asset satellitari per un valore di 1 miliardo da News Corp. Tali risorse includono la licenza per utilizzare l’unico slot orbitale DBS ad alta potenza disponibile, il che darebbe a Primestar una maggiore capacità del canale per competere meglio con i suoi rivali DBS ad alta potenza Directv ed Echostar.

Competizione DBS

Il mese scorso, gli avvocati antitrust del Dipartimento di Giustizia sono andati in tribunale per bloccare il trasferimento della News Corp. risorse. I federali hanno cercato i nascosti fornitori di DBS per favorire la concorrenza nel mercato TV in abbonamento ora dominato da Cable.

Levin si è attaccato a questioni molto più ampie di responsabilità dei media e l’importanza della diversità nel suo discorso per il pranzo al municipio Los al Beverly Hilton Hotel. Ha parlato del vasto potenziale e delle insidie di Internet e del mondo di massa della comunicazione istantanea, o di ciò che ha chiamato “ l’universo cablato.”

“ Per la prima volta, il nostro pianeta ha un sistema nervoso centrale digitale che può immediatamente inviare e ricevere stampa, audio e video e uno che va oltre la capacità di qualsiasi agenzia privata o pubblica di controllare o diretto, &#8221 ; Disse Levin.

Maggiori preoccupazioni

Ma tale libertà porta maggiori responsabilità per potenti società di media globali, anche solo per mantenere la credibilità dei loro marchi con consumatori sempre più esperti.

Pur affermando che i media hanno la responsabilità primaria di mantenere la sua indipendenza e riferire la verità, Levin ha denunciato quella che ha chiamato la tendenza verso “ Tabloidization ” di notizie all’aumentare della concorrenza tra i fornitori di notizie.

“ Indipendenza non è una licenza per stampare ogni voce, ” Disse Levin. “ La responsabilità dei media di proteggere la sua libertà include il dovere di evitare di abusare di tale libertà annientando la reputazione delle persone.”

Storia spaventosa

Le osservazioni di Levin sembravano riferirsi a una storia spaventosa nell’attuale numero di Premiere Magazine sul presunto comportamento dei dirigenti alla nuova linea di TW ’ in gran parte dei quali è stato attribuito a fonti anonime. Più tardi, quando gli è stato chiesto di commentare direttamente l’articolo della premiere, Levin ha detto: “ non avrei persino chiamato il giornalismo. È un altro esempio dell’arroganza dei media usando fonti anonime.”

Lascia un commento