Tasso di cavo in aumento 9.6% dal 1995

Washington — Le tariffe dei cavi sono aumentate fino a 9.6% negli ultimi due anni, secondo un rapporto pubblicato lunedì dalla Federal Communications Commission.

Questa buona notizia per Cablers ’ Linee di fondo, ma cattive notizie per i funzionari del settore che sono preoccupati per un contraccolpo del Congresso, che sta ascoltando le crescenti tariffe mensili dai loro componenti. La scorsa settimana al Western Cable Show ConfAb ad Anaheim, il vicepresidente di Time Warner Ted Turner ha avvertito l’industria che l’aumento delle commissioni potrebbe ispirare Washington a rivisitare il regolamento sui tassi.

Riferendosi a un recente aumento dei prezzi delle scorte di cavi, ha avvertito Turner, “ la più grande minaccia a breve termine è la regolazione della tariffa.”

Inoltre, la FCC ha scoperto che i tassi nei pochi sistemi via cavo che hanno affrontato la concorrenza non sono aumentati così rapidamente come il resto del paese. Abbonati in aree con concorrenza testa a testa pagata 5.8% in media in media, secondo il rapporto FCC.

Il rapporto è stato rilasciato proprio mentre la FCC prevede di tenere un’audizione sullo stato di concorrenza nel settore dei cavi. Tra i testimoni ci sarà un rappresentante dell’Unione dei consumatori, che ha chiesto alla FCC di attuare un congelamento a livello nazionale.

Lascia un commento