Tartikoff resiste a Natpe

Brandon Tartikoff potrebbe non vivere più in l.UN., Ma ciò non significa che è fuori dal business di intrattenimento.

L’ex Paramount Pictures Topper e il capo della programmazione NBC — che ora si riferisce a se stesso come un dirigente senza una posta in arrivo — è impegnato a sviluppare programmi per le stazioni locali nel mercato di New Orleans, tra cui uno spettacolo per bambini, un gioco e un seriale attuale.

Ha fatto le sue osservazioni durante una conferenza stampa a seguito del suo indirizzo chiave al National Assn. della convenzione sui dirigenti del programma televisivo.

Mentre Tartikoff non ha dato dettagli sui programmi in fase di sviluppo, ha detto che lo spettacolo per bambini – essere prodotto a Quincy Jones ’ WNOL-TV — è programmato per girare questa primavera, con le audizioni che si svolgono nelle prossime settimane e le idee provenienti dai bambini stessi.

The Gameshow, prodotto al Tribune Broadcasting ’ s WGNO-TV, probabilmente inizierà la produzione quest’estate.

Ha descritto lo sforzo come un ritorno alle sue radici in televisione locale, ma ha detto che gli spettacoli prospereranno al punto in cui potrebbero essere lanciati a livello nazionale.

Mentre ha finanziato personalmente gli spettacoli che sta sviluppando finora, ha detto che avrebbe trascorso la prossima settimana a L.UN. cercando di spaventare alcuni investimenti esterni.

Tartikoff ha lasciato la Paramount a novembre e si è trasferito nel grande Easy, dove sua figlia Calla è sottoposta a riabilitazione per un infortunio alla testa subita in un incidente d’auto due anni fa.

Tartikoff sembra godersi la sua vita nella Crescent City, dove dice che non è solo il pesce più grande in un piccolo stagno, è l’unico pesce; è l’unico pesce. “ It ’ è il più divertente I ’ VE ha avuto dalla metà-’ 80s, ” Egli ha detto.

N

All’inizio della giornata, durante il suo indirizzo keynote di Natpe, il magnate autoproclamato-senza porto-porto ha ammonito i dirigenti televisivi di cambiare il modo in cui fanno affari o perire nell’universo TV a 500 canali che si avvicina rapidamente al domani.

“ per la maggior parte dei primi quattro decenni televisivi commerciali, abbiamo ottenuto l’evoluzione, i graduali perfezionamenti effettuati in un universo degli spettatori che promettevano redditività ad ogni turno.”

“ ma con l’onda tecnologica ora che si stabilisce sull’orizzonte vicino e le proposizioni che risuonano il denaro più difficili da trovare, l’evoluzione non è più sufficiente – la rivoluzione è ciò che è richiesto: un ripensamento radicale di come facciamo gli affari e come ci definiamo. Senza quello, tutti noi – grandi e piccoli – saremo rosicchiati a morte dai piranha di invadere nuovi canali e servizi.”

A tal fine, Tartikoff ha affermato che molti dei principi che hanno governato la trasmissione — programmazione per tendenze, programmazione per dati demografici e programmazione da parte del comitato — dovrebbe essere abbandonato.

Tartikoff ha detto che le reti devono rifocalizzare le cose che le rendono uniche – serie settimanali originali e cade di qualità.

“ Con la proliferazione di sempre più canali che giocano sempre più repliche, è indispensabile che le reti rimangono ‘ Firstrun Theatres ’ Se vogliono rimanere il pubblico principale in futuro.”

Nonostante la necessità di un cambiamento, Tartikoff ha detto che continua a essere ottimista sul futuro della televisione trasmessa.

“ Se qualcuno in futuro mette in un buon spettacolo, quello diverso, ben fatto e avvincente, ed è lasciato in un posto abbastanza lungo per il pubblico della televisione americana di trovarlo, quel pubblico sosterrà lo spettacolo e rendilo un successo, ” Egli ha detto. “ Hanno sempre e lo faranno sempre.”

Lascia un commento