Taiwan Tiff a Venezia

Taiwan ha protestato al Festival del cinema di Venezia e ha chiesto una correzione dopo che gli organizzatori hanno elencato il produttore John Woo ’ S “ Semeiq Bale ” come coprodotto dalla Cina invece dell’isola autonoma di Taiwan.

Chu Wen-Ching, direttore del Dipartimento per gli affari cinematografici del governo del governo di Taiwan, ha dichiarato che la protesta è stata presentata dall’Ufficio rappresentativo Taipei in Italia alla fine della scorsa settimana.

“ semeiq ” è una storia epica che ritrae l’incidente di Wushe, una rivolta del 1930 dei guerrieri aborigeni di Semeq contro i giapponesi quando Taiwan fu colonizzato. È tra 22 film in corsa per il leone d’oro quest’anno.

Con un budget di produzione di $ 24 milioni, Helmer Wei TE-Sheng ’ S “ semeiq ” è il film più costoso della storia di Taiwan. È interpretato da Vivian Hsu di Taiwan, tra gli altri.

Il piano è di rilasciare la foto 4 1/2 ore in due parti a Taiwan e Hong Kong.

Taiwan è stato autonomo dalla fine della guerra civile cinese nel 1949, quando il nazionalista perdente KMT, guidato da Chiang Kai-shek, è fuggito sull’isola.

La Cina vede Taiwan come una provincia rinnegata per essere ripresa con la forza, se necessario, ma la U.S. ha promesso di proteggerlo se Pechino dovrebbe provare ad invadere.

Il problema del nome è un normale bugbear alle feste.

L’anno scorso, la Cina è uscita dal Tokyo Film Festival dopo che gli organizzatori hanno rifiutato di cambiare il nome della delegazione di Taiwan a China Taiwan o cinese Taipei.

Il festival di Venezia corre agosto. 31 settembre. 10.

Lascia un commento