Stringendo l’Ode “Hugo” a Melies

I primi 10 minuti dell’ultima funzionalità di Martin Scorsese &#8217 “ Hugo ” è una sorta di overture. Introduce il film principale del film, Paris ’ Stazione ferroviaria di Montparnasse nel 1931 e i suoi personaggi centrali: l’eroe titolare Hugo Cabret (Asa Butterfield), un orfano che vive clandestinamente nella stazione; l’ispettore della stazione (Sacha Baron Cohen), Nemesi seriocomica di Hugo ’ Papa Georges Melies (Ben Kingsley), il proprietario amareggiato del negozio di giocattoli della stazione e un uomo con un legame segreto con l’alba del cinema; e Isabel (Chloe Grace Moretz), The Shopkeeper Bookish Faddren.

Girato praticamente senza dialoghi, la sequenza aumenta e cade sul tre volte vincitore dell’Oscar Howard Shore SCOPO LUSTROUS.

“ Il punteggio utilizza molti temi, motivi e varianti, ” dice Shore, che ha anche recentemente segnato “ un metodo pericoloso, ” La sua decima collaborazione con David Cronenberg. “ It ’ s scritto in uno stile più vecchio. Nella prima bobina del film, i primi 10 minuti, ascolti sette temi principali del film. È un pezzo molto composto. … Il punteggio è di circa un’ora e 45 minuti — Un punteggio davvero esteso per uno dei film di Marty.”

Shore ha preso una certa ispirazione dal materiale di origine del film, l’autore-artista Brian Selznick, il libro copiosamente illustrato nel 2007 “ The Invention of Hugo Cabret, ” che è stato uno storyboard virtuale per l’immagine.

Shore dice, “ non solo la scrittura è molto buona, ma le illustrazioni e il design del libro sono meravigliosi. Quindi mi ha portato nella storia molto presto, in un modo molto vivido.”

Da quando “ Hugo ” è un film d’epoca, Shore ha gravitato a strumenti che hanno avuto un ruolo di primo piano nella musica gallica dalla fine del 1890 ai primi anni ’30.

Dice, “ è stato utilizzato il Martenot di Ondes (una tastiera elettronica iniziale del tardo ’ 20s). Altri strumenti solisti includevano chitarre e percussioni dal tardo ’ 20S/Early ’ 30s. Il pianoforte è stato anche usato in modo molto specifico per un suono del tardo ’ 20s … (Ho anche usato) Musette, una fisarmonica francese.”

Shore aggiunge: “ Symphony Orchestra era lo strumento principale usato, e poi c’era un sestetto, un piccolo gruppo, che faceva davvero parte dell’orchestra, e sono diventati i solisti che ascolti attraverso il film.”

Mentre Scorsese è noto per il suo uso evocativo della musica di origine, si sente poco oltre a strappare i lavori di compositori francesi contemporanei Erik Satie e Camille Saint-Saens, la cui musica è ascoltata in alcune sequenze chiave che ricreano i primi giorni del cinema muto.

“ Saint-Saens era un compositore che avresti ascoltato, la cui musica avrebbe potuto essere suonata in una tenda da film muto, in un sidhow o in un carnevale, ” Dice Shore. “ Avresti sentito suonare questa musica in un teatro.”

Con il suo lavoro su “ Hugo ” Avvolto, Shore è passato alla rinnovata collaborazione con un altro regista che ha avuto un ruolo chiave nella sua carriera: ha iniziato a scrivere per l’adattamento in due parti di J.R.R. Tolkien ’ S “ The Hobbit ” di Peter Jackson, il cui “ Lord of the Rings ” La trilogia ha guadagnato il compositore tre Oscar.

Eye on the Oscar 2011: Anteprima della musica:

Il silenzio è dorato per ‘ artista ’ s ’ maestro | Jonsi ’ s Music anima Crowe ’ S ‘ Zoo ’ | Dal bardo al fagiolo senza perdere un battito | Shoring up ‘ Hugo ’ S ’ Ode a Melies | Duetto di Spielberg e Williams per la 25a volta | Ritmo impossibile di Desplat, spinto in marcia più alta | PIX Pulsate con l’elettronica di guida

Lascia un commento