Statico per la musica

I giorni del cane di agosto hanno portato più che blistering Heat per il biz di registrazione, a cui è stato chiesto di dimostrare perché due servizi di distribuzione della musica online supportati dalle major hanno vinto la competizione.

I dirigenti del settore lunedì hanno confermato che il dipartimento. di giustizia sta conducendo un’indagine preliminare su Musicnet e Pressplay, entrambi previsti per l’arco entro settimane. Hanno detto che tale indagine è stata essenzialmente assicurata quando l’Unione Europea ha annunciato le proprie indagini all’inizio dell’estate dei due servizi.Entrambe le aziende promettono tracce musicali digitali su base abbonamento, offrendo diverse migliaia di tracce più importanti per una tariffa fissa. Musicnet, che è supportato da AOL Time Warner, Bertelsmann, EMI, Zomba Music and Media Software, Realnetworks, ha concesso in licenza il suo servizio ad AOL, Real e Napster. Pressplay, un’impresa 50-50 tra Sony e Vivendi Universal, ha partnership inchiostrate con Yahoo, Microsoft ’ S MSN Music e MP3.com.

La musica nascente netcos ha rifiutato di commentare la sonda. Fonti vicine alla situazione hanno detto che almeno una delle major che sostiene le società è stata in contatto con il dipartimento di giustizia. Nel tentativo di martellare un compromesso, ma i colloqui sono ancora molto preliminari.

Coro legislatore

Venerdì scorso, due legislatori di Capitol Hill hanno dichiarato di essere anche preoccupati per un possibile monopolio da parte delle major e hanno introdotto una legislazione che avrebbe costretto le conglomiche musicali a offrire lo stesso prezzo e altre condizioni quando colpiscono accordi di licenze con imprese su Internet non affiliate.

Ripetizioni. Rick Boucher (R-VA.) e Chris Cannon (R-Utah) ha affermato di essere allarmati dal fatto che un duopolio di distribuzione potrebbe formarsi e hanno promesso audizioni sulla loro legislazione quando il Congresso ritorna all’inizio di settembre dal recesso di agosto.

Napster Veep per le politiche pubbliche Manus Cooney, che era a portata di mano mentre i legislatori hanno dettagliato il loro conto, ha affermato che l’introduzione della misura era “ incoraggiante ” notizia.

Gli addetti ai lavori di Washington hanno avvertito che la sonda DOJ è solo di natura preliminare e che anche altre iniziative di Internet sono state studiate per possibili violazioni antitrust.

Lascia un commento