Spotify colpisce il segno di un quarto

Meno di tre mesi dopo essere scoppiato formalmente sulla scena negli Stati Uniti, lo streaming di Music Service Spotify ha stabilito un punto d’appoggio impressionante.

Riporta Reuters La società ha registrato oltre 250.000 clienti paganti qui dal suo lancio. La compagnia ha rivelato il mese scorso che la sua base di clienti pagante in tutto il mondo ha superato 2 milioni.

Spotify non ha commentato i numeri.

La crescita può essere parzialmente attribuita alla pendenza della domanda di Spotify negli ultimi anni. La società ha costruito una reputazione sterling in Europa, che ha avuto il pubblico statunitense che la bramava, quindi è stata sorprendente un iniziale esplosione di registrazioni.

Le cose sono andate in overdrive, tuttavia, quando Facebook ha portato l’azienda sul palco alla sua conferenza F8 quest’anno per mostrare la sua nuova struttura di app che consentirà agli utenti di condividere i contenuti. Ciò ha messo Spotify Front and Center tra i social network e gli 800 milioni di utenti. Oggi il servizio viene utilizzato da quasi 7 milioni di utenti di Facebook.

Lanciato nel 2006, Spotify offre sia un servizio gratuito che il servizio premium senza pubblicità, che può essere utilizzato anche su dispositivi mobili. Il servizio ha un catalogo di circa 13 milioni di canzoni, aggiungendo ben 10.000 al giorno.

Lascia un commento