Sony vede il rosso quando le vendite diminuiscono del 20%

Tokyo — Sony ha segnalato un altro quarto di perdita — il suo quarto dritto — Sebbene il dolore sia inferiore agli analisti previsti. Da luglio a settembre, il gigante dell’elettronica ha accumulato una perdita netta di 26.3 miliardi di yen ($ 289 milioni), rispetto a un 20.8 miliardi di yen ($ 228 milioni) utili nello stesso periodo dell’anno precedente.

Nel frattempo, le vendite sono crollate del 20% anno su 1.66 trilioni di yen ($ 18.2 miliardi), mentre il rafforzamento dello yen ha consegnato un colpo di 77 miliardi di yen ($ 846 milioni) per i profitti operativi.

Una nota positiva è stata le vendite di giochi, che sono rimbalzati dopo che la Sony ha inchinato una PlayStation 3 a meno di settembre a settembre. Il totale mondiale per il periodo era 3.2 milioni di unità, rispetto a 2.4 milioni dello stesso trimestre dell’anno scorso.

La divisione delle immagini ha riportato un 30.Drop del 4% annuale nelle vendite — o 20% su un u.S. Base dollaro — a $ 1.516 milioni, con entrate sia teatrali che di intrattenimento domestico che cadono. Non c’è stato alcun successo da abbinare “ Hancock ” Dal secondo trimestre dell’anno scorso, sebbene “ distretto 9, ” “ The Ugly Truth ” e “ Julie e Julia ” numeri solidi registrati.

Forte richiesta per l’ultimo album di Michael Jackson “ This, ” Oltre agli album del catalogo, hanno anche aumentato i profitti, anche se non abbastanza da compensare il rallentamento delle vendite TV.

Sotto il presidente e CEO Howard Stringer, Sony si è mosso in modo aggressivo per ridurre i costi, compresa la taglio di 16.000 posti di lavoro e la chiusura di otto piante. Questi sforzi hanno finalmente iniziato a drenare il mare di Red Ink e Sony ora prevede che la sua perdita netta per l’anno fiscale abbia un totale di 95 miliardi di yen ($ 1.04 miliardi), in calo rispetto alla previsione precedente di 120 miliardi di yen ($ 1.32 miliardi).

Lascia un commento