Simon Heads TV Violence Meet

Sen. Paul Simon (d-ill.) sarà l’oratore del pranzo al Consiglio nazionale per le famiglie & Daylong Television Daylong, Conferenza di leadership di coscienza sulla violenza nella programmazione televisiva Aug. 2 al Bevhilton Hotel.

La sessione mattutina presenterà due pannelli moderati dal corrispondente della ABC News e dall’analista dei media Jeff Greenfield.

Il pomeriggio sarà modellato dopo i forum di dialoghi socratici condotti da Fred Friendly su Public TV, con i dirigenti del settore e gli attivisti TV che hanno partecipato.

L’obiettivo, secondo il presidente della NCFT Marian Rees, è quello di fornire un forum per esplorare la violenza televisiva — in particolare per quanto riguarda i bambini — e per educare i fornitori di programmi in merito al problema.

Si prevede che oltre 400 persone coinvolte nella trasmissione e cavi.

La discussione pomeridiana, guidata dal professor Arthur R della scuola di giurisprudenza di Harvard. Miller, includerà la CBS Entertainment Prez Jeff Sagansky, il gruppo televisivo di Sony Pictures Entertainment Prez Mel Harris, il presidente dell’ACLU Nadine Strossen, americani per la fondatrice televisiva responsabile Terry Rakolta, presidente di Showtime-CEO Winston Cox, Azione per bambini ’ s Teatro televisivo Peggy Charren , Turner Entertainment Group Prez Scott Sassa, Meredith Broadcasting Group Prez Phil Jones e Produttori Leonard Hill e Dick Wolf.

Per quanto riguarda le sessioni mattutine, “ i bambini stanno guardando ” Presenterà Nickelodeon Prez Geraldine Laybourne, il presidente di Dic Animation City Andy Heyward, il produttore Arnold Shapiro, lo psicologo dello sviluppo infantile Karen Hill Scott e un rappresentante di un dipartimento di trasmissione della rete.

Il primo panel, “ cosa dicono gli esperti, ” presenterà accademici e ricercatori sulla violenza televisiva.

Simon è l’autore del Senato del 1990 Violence in Television Act.

Il Consiglio nazionale per le famiglie & La televisione è stata fondata nel 1977 e si fa bolleggi come A “ Organizzazione educativa non avversaria ” Ciò riunisce la comunità creativa di Hollywood e altri gruppi e sponsorizza una conferenza estiva annuale sull’effetto della TV sulla vita americana.

La sessione di quest’anno ha assunto una maggiore importanza con il passaggio dell’atto televisivo dei bambini e l’industria sotto assedio a Capitol Hill per una programmazione violenta.

Lascia un commento