Sikes può tagliare il problema di ptar presso FCC

La proposta di risarcimento e off-di nuovo per considerare di rivedere la regola di accesso in prima serata può essere di nuovo disattivata.

Sebbene non sia ufficiale, le fonti della Commissione delle comunicazioni federali hanno dichiarato il presidente Al Sikes — L’OMS la scorsa settimana ha aumentato la possibilità di mettere le revisioni di Ptar all’ordine del giorno per la FCC. 14 Meeting – potrebbe riconsiderare l’idea dopo aver ricevuto un bel ricevimento da altri commissari.

“ direi che ci sono solo una debole possibilità che sarà allevato presto, ” ha detto una fonte FCC.

Ptar è una regola FCC di vecchia data che richiede agli affiliati di rete tra i primi 50 mercati di mettere da parte un’ora di prima serata per i programmi di non rete.

Sikes ha espresso supporto per una petizione presentata da Walt Disney Co. Ciò si armellerebbe con la regola per consentire l’aria di refrocli fuori rete nello slot di accesso. La richiesta di Disney ha diviso Hollywood e ha disegnato l’ira delle stazioni televisive indipendenti e il potere di sindacazione del primo giro King World.

Sikes ’ La decisione di fluttuare l’idea di cambiare Ptar ha colpito alcuni osservatori come strano, dal Jan. 14 La riunione della FCC sarà la sua ultima e da quando ha vinto l’agenzia per votare su quella che sicuramente sarebbe una questione controversa.

Una fonte della commissione ha affermato che i Sikes potrebbero aver semplicemente fatto un favore per l’ex presidente della FCC Richard Wiley, una D ad alta potenza.C. avvocato che conta la Disney tra i suoi clienti.

Wiley era alla FCC la scorsa settimana a fare pressioni a favore del posizionamento dell’oggetto Ptar all’ordine del giorno di gennaio, hanno detto fonti. Come presidente, Sikes controlla l’agenda degli incontri FCC. Se decide di aggiungere Ptar alla riunione di gennaio, uno degli altri quattro commissari dovrebbe richiedere che l’oggetto sia “ pull ” per bloccare la questione dall’essere considerata.

Il commissario Ervin Duggan ha dichiarato diversi mesi fa che non avrebbe impedito l’ascolto del problema, ma è anche noto per essere solidale con il team di transizione del presidente eletto di Clinton. 20.

Lascia un commento