Set di NYFF 2012 Slate

Per la sua edizione del 50 ° anniversario, il New York Film Festival, l’ardesia principale più ampia del solito è dotato di 32 foto, tra cui titoli di Noah Baumbach, Brian de Palma, Sally Potter, Olivier Assayas, Abbas Kiarostami e Michael Haneke.

I titoli appena svelati compilano la selezione principale (di solito numerando 25-28 titoli), aggiungendo un elenco internazionale di alleati di Circuit Festival molto apprezzati ai pre-preem di prestigio di Prestige Studio Pics. Il festival ha guadagnato un rappresentante per le sue selezioni rigorosamente curate, occasionalmente controverse.

Sul Docket ci sono una manciata di titoli ancora und-seen che presto si inchinano a Venezia o Toronto, tra cui Roger Michell Michell, Drama della commedia “ Hyde Park su Hudson, ” Informazioni sul rapporto tra il presidente Franklin D. Roosevelt (Bill Murray) e sua lontana cugina Margaret Suckley (Laura Linney); Baumbach ’ s Greta Gerwig Starrer “ Frances Ha, ” Informazioni sull’inizio di una giovane vita adulta post-college di una giovane donna; “ passione, ” DE PALMA Tale di un dirigente pubblicitario (Noomi Rapace) e il suo assistente competitivo (Rachel McAdams); “ qualcosa in aria, ” Assayas ’ Maint-of-Out semiautobiografico ambientato nell’Europa degli anni ’70; e Potter ’ S “ Ginger e Rosa, ” Con protagonista Elle Fanning da adolescente che cresce nella Londra degli anni ’60.

Tra i favoriti del circuito del festival nell’elenco del 2012 del NYFF sono le selezioni di Cannes tra cui la storia d’amore senior cittadini di Haneke “ Amour, ” vincitore del Palme D ’ o; Lo scrittore rumeno-elmer Cristian Mungiu ’ S “ Beyond the Hills, ” un ritratto di isteria religiosa che ha raccolto premi per la sceneggiatura e le attrici di Mungiu, Cristina Flutur e Cosima Stratan; Antonio Mendez Esparza ’ s Drama che attraversa i confini “ qua e là, ” che ha segnato il primo premio nella settimana dei critici; e il thriller politico di Pablo Larrain “ no, ” Il protagonista di Gael Garcia Bernal che ha vinto il Top Trophy in Directors ’ Quindici giorni. I vincitori del premio di Berlino che lo screening a New York includono Golden Bear Honoree “ Caesar Must Die, ” Dall’Italia, fratelli Taviani; Christian Petzold ’ S “ Barbara &#8221 ;; e Miguel Gomes ’ “ Tabu.”

Four World Preems ha fatto la lista, con il documento di Alan Berliner su un intellettuale afflitto da Alzheimer, “ First Cousin una volta rimosso, ” Unendo il trio di debutti precedentemente annunciati: APPARIRE 3D ANG LEE ’ David Chase ’ s Centrotavola Fest “ Not Fade Away ” e Robert Zemeckis ’ più vicino “ volo.”

Il 50 ° fest annuale segna il round finale della programmazione che sarà guidato dalla Società cinematografica del Lincoln Center Center, direttore del programma di lunga data, Richard Pena. Un sostituto per Pena, che ha annunciato l’anno scorso che si sarebbe dimesso alla fine di quest’anno, Nyff, rimane da nominare.

Inoltre ancora da annunciare è la programmazione aggiuntiva del Fest, che in genere include retrospettive, antologie e restauri d’avanguardia.

Galas

“ vita di pi, ” Ang Lee (film di apertura notturna)

“ non Fade Away, ” David Chase (selezione del centrotavola)

“ volo, ” Robert Zemeckis (film notturno di chiusura)

Presentazioni speciali

“ Amour, ” Michael Haneke

“ ARAF — Da qualche parte nel mezzo, ” Sìim Ustaoglu

“ Barbara, ” Christian Petzold

“ Beyond the Hills, ” Cristian Mungiu

“ Bwakaw, ” Jun Robles Lana

“ Cesare deve morire, ” Paolo e Vittorio Taviani

“ Camille Rewinds, ” NOéMie Lvovsky

“ The Dead Man ed Essere Felice, ” Javier Rebello

“ riempi il vuoto, ” Rama Burshtein

“ cugino di primo grado una volta rimosso, ” Alan Berliner

“ Frances Ha, ” Noah Baumbach

“ The Gatekeeper, ” Dror Moreh

“ Ginger e Rosa, ” Sally Potter

“ qua e là, ” Antonio Mendez Esparza

“ Holy Motors, ” Leos Carax

“ Hyde Park su Hudson, ” Roger Michell

“ Kinshasa Kids, ” Marc-Henri Wajnberg

“ l’ultima volta che ho visto Macao, ” JoãO Pedro Rodrigues

“ Leviathan, ” Lucien Castaing-Taylor e VéRéna paravel

“ come qualcuno innamorato, ” Abbas Kiarostami

“ linee di Wellington, ” Valeria Sarmiento

“ Memories mi guardano, ” Song Fang

“ notte dall’altra parte della strada, ” Raul Ruiz

“ no, ” Pablo Larrain

“ i nostri figli, ” Joachim Lafosse

“ passione, ” Brian de Palma

“ qualcosa in aria, ” Olivier Assayas

“ Tabu, ” Miguel Gomes

“ tu ain ’ t non visto nothin ’ Eppure, ” Alain Resnais

Lascia un commento