Schlamme consente di risparmiare tempo su “Studio”

Ci sono alcuni registi che prosperano a causa della loro stretta relazione con gli attori o di come parlano la stessa lingua del D.P.

Tommy Schlamme si adatta bene a questi criteri. Ma ciò che trova più allettante che conversare con un vincitore dell’Emmy o persino un maestro direttore è il comfort di un lungo e spazioso corridoio.

It ’ s in questi spazi — Molto spesso si trova su palcoscenici molto grandi su Warner Bros. Lot — dove la competizione di Schlamme si concreti. Il regista, che ha guadagnato il suo ultimo DGA NOM per il suo lavoro sul pilota del dramma del primo anno della NBC ’ Studio 60 sulla Sunset Strip, ” sviluppato il “ walk and talk ” On “ Sports Night ” e poi lo ha imparato su “ l’ala ovest.”

The Shot — che presenta due o più attori che si spostano da una posizione all’altra sul set, spesso da un ufficio all’altro tramite un corridoio — è diventata una firma Schlamme. Dice che l’effetto è portato più per necessità che di stile.

“ The West Wing, ” Ad esempio, era noto per le sue ore di late. The Walk and Talk è diventato quasi un collegamento per colmare più scene in una e tagliare le ore sul set.

“ Con la passeggiata e il discorso, puoi avere un Steadicam e coprire sette o otto pagine (di script) in una mattina, ” dice John Wells, che ha lavorato con Schlamme in “.” “ non abbiamo avuto il tempo di fare la scena di illuminazione per scena.”

“ invece di fare una scena e poi tagliare a un’altra, è diventato affascinante capire come arrivarci da qui, ” Schlamme spiega. “ sono difficili ma eccitanti da fare. Ci pensi nella tua testa e in qualche modo va a posto. In precedenza, quando li abbiamo fatti avevamo bisogno di più prove, ma ora mi sento più a mio agio con loro e gli attori si fidano del processo.”

Infatti. Allison Janney, che ha interpretato il segretario stampa e il capo dello staff C.J. Cregg on “ West Wing, ” non è stato familiare con il termine “ walk and talk ” Prima di fare la serie ma divenne un fan di quello scatto mentre la matana continuava.

“ Li ho amati perché mi ricorda di essere sul palco, ” lei dice.

Per Josh Malina, che è arrivato a bordo della serie circa a metà strada, il processo potrebbe sembrare intimidatorio solo perché nessuno voleva essere quello a rovinare una linea vicino alla fine del tiro e far iniziare tutti dall’inizio.

“ se non sei abituato, puoi essere completamente appeso al tecnico, ” Dice, “ ma ciò che passa attraverso la maggior parte degli attori ’ Minds è, ‘ Non voglio essere quello che rovina l’ultima riga della scena.’ ”

Schlamme può relazionarsi con l’incubo dell’attore e dice che c’era più di un’occasione in cui un giocatore diurno doveva consegnare solo un paio di linee di dialogo, non poteva farlo bene e tutti dovevano iniziare da Square uno.

A volte ci vorrebbero 10, 20 o anche più riprese per una sola passeggiata e parlare. Ma, a quel punto, diventa un punto di orgoglio per farlo bene.

“ La parte più difficile è l’attore che arriva in tre quarti nella scena. Garantito che sta per far scoppiare le sue battute, ” Schlamme si riferisce. “ e la parte peggiore è stata quando abbiamo ottenuto il tiro giusto, ma l’attore dice, ‘ Non penso che la mia esibizione sia stata buona.’ Ma sono giusti per sentirsi così, e non vorrei andare avanti.”

Otto e contando

Schlamme ora è stato nominato a DGA otto volte, con tre vittorie (due per “ Sports Night, ” una per “ West Wing ”). Nato a Houston, ha partecipato alla U. del Texas su una borsa di studio teatrale e ha cambiato il suo maggiore in storia. Tuttavia, dopo aver camminato per il film costruendo troppe volte e aver visto i bei tempi che venivano dai Thespians, decise che voleva una carriera nell’intrattenimento, se non altro perché “ volevo uscire con loro.”

Le sue pause di carriera sarebbero arrivate a dirigere ABC ’ S “ Speciale di doposcuola ” programmi e un concerto di Bette Midler. Alla fine, avrebbe stretto un’amicizia con Aaron Sorkin che ha avuto una realizzazione professionale quando i due stavano lavorando su “ Sports Night.”

(In realtà ha letto lo script “ West Wing ” Script prima “ Sports Night, ” ma le reti non vogliono Greenlight “ West Wing ” durante l’altezza; della Monica Lewinsky brouhaha.)

La sua relazione con Sorkin avrebbe portato i due Emmy, elogi critici e un modo unico per far emergere il meglio l’uno nell’altro.

Se Sorkin è lo scrittore che può sfornare il dialogo ratto-tat a differenza di quasi chiunque altro, allora Schlamme è il suo interprete, specialmente quando si tratta di affrontare il cast e ottenere le migliori esibizioni da loro.

E se è ’ S “ Studio 60 ” OR “ West Wing ” attori, dicono che Schlamme migliora il loro lavoro, dal momento che è così concentrato sul lavoro a portata di mano.

“ lui è assolutamente il regista più preparato con cui abbia mai lavorato, ” dice “ Studio 60 ” Star Matthew Perry. “ Il modo migliore per descrivere come funziona Tommy è che ti presenti e lavori molto duramente e molto a lungo, e pensi che ci possa essere più copertura, (e) c’è. E poi lo vedi in TV e sai che aveva ragione.”

Lascia un commento