Ritardo digitale incolpato degli standard FCC

WASHINGTON — Le emittenti hanno incolpato la Federal Communications Commission mercoledì per il lento lancio della televisione digitale, che secondo loro è stato ostacolato dall’agenzia’S Incapace di scrivere standard normativi più difficili per cabler e produttori televisivi.

Il National Assn. delle emittenti hanno detto alla FCC che dovrebbe richiedere ai cabler per trasportare emittenti’ I segnali digitali e che i produttori di set dovrebbero essere tenuti secondo uno standard federale.

The NAB e altre organi di trasmissione, incluso l’ASTN. Per le stazioni televisive locali (ALTV), sono frustrati perché la transizione digitale ha ora 3 anni, i set costosi hanno ancora problemi a ricevere un’immagine digitale esagerata dalle stazioni locali e le baraccone intra-industria cavo impossibile.

D’altra parte, il consumo elettronico Assn. ha detto alla FCC che dovrebbe stare lontano dall’imposizione di uno standard sui produttori. Il gruppo commerciale, che rappresenta tutti i principali produttori di TV, ha dato la colpa alle emittenti per non aver prodotto una convincente programmazione ad alta definizione per guidare la domanda dei consumatori per i televisori digitali.

ALTV ha incoraggiato la FCC a esplorare le possibilità presentate da uno standard di set digitale alternativo chiamato COFDM, che è stato adottato in Europa e in altri paesi. Altv ha scritto che lo standard attuale non è stato un successo. “In effetti, solo il 17% di tutti i set DTV venduti fino ad oggi sono in grado di ricevere segnali digitali esagerati.”

La FCC ha sollecitato i commenti come parte della sua revisione regolare della transizione TV digitale, che dovrebbe essere completata da gennaio. 1, 2007, ma dovrebbe richiedere molto più tempo.

Lascia un commento