Ricordando il re

Quella, e altre notizie, in oggi ’ s Panorama politico.

Sulla pista della campagna, Hillary Clinton, John McCain e Barack Obama stanno segnando il 40 ° anniversario dell’assassinio di Martin Luther King sulla pista della campagna. L’altra sera, Harry Belafonte è apparso su “ The Tavis Smiley Show ” Parlare della sua amicizia con King e una relazione inizialmente tenue con Robert Kennedy. Belafonte ha anche ricordato il tempo nel 1964 quando ha compilato Johnny Carson come ospite ospite di “ The Tonight Show ” e convinto che il re viene visualizzato nello show con lui.

Belafonte richiami, “ Quando siamo andati in onda, DR. King non era arrivato. Quindi abbiamo fatto un
rapida regolazione per riempire il suo slot e come copriremmo il punto.
Circa un quarto di strada nello spettacolo DR. King si presentò, quindi noi
potrebbe tornare al piano a. E quando è venuto in onda, non mi ha dato un
possibilità di fare molto ma abbracciarlo e salutarlo e lui si sedeva, e lui
ha detto, “ Devo chiedere il tuo perdono per la costernazione e la causa
di ansia qui, ” Ha detto, “ ma ho avuto la mia esperienza.

“ ” i
Lasciato Atlanta in ritardo, l’aereo era in ritardo, sono arrivato all’aeroporto, sono entrato
Il taxi, l’autista mi ha riconosciuto e ha detto, ‘ cosa stai facendo
città?’ E gli ho detto che ero in ritardo per questa trasmissione
Voi. E tutto ciò che doveva sentire era che ero in ritardo e quell’uomo colpì il
gas e mi ha portato su un viaggio che è stata l’esperienza più nervosa della mia
vita.

“ ” ha ingrandito e fuori dal traffico, e ho dovuto toccarlo
sulla spalla e ha detto, ‘ signore, se non ti mtudo, apprezzo il tuo
senso di urgenza ma io ’ d piuttosto noto come Martin Luther King in ritardo
del defunto Martin Luther King.’” ”

Protesta di Farrow: s: Mia Farrow piani trasmettere da un campo profughi sudanese durante il primo Wek delle Olimpiadi per evidenziare la mancanza di azione della Cina nella regione.

Kirk Douglas, blogger:
Tina Daunt of the Los Angeles Times interviste Kirk Douglas sul suo blog MySpace, in cui chiede ai candidati presidenziali di affrontare la questione del governo facendo scuse formali agli afroamericani per la schiavitù.

È anche non impegnativo su quale candidato sostiene.

“ I Don ’ tà ancora chi i ’ m Supporting, ” Egli ha detto. “ i ’ m molto eccitato e io
non avrei mai pensato di vivere per vedere il giorno in cui sia una donna che un
Afroamericano sarebbe in lizza e molto vicino per la Casa Bianca.

“ Penso che abbiamo tre brave persone. Mi piace Sen. John McCain. lo conosco. Mi piace Hillary, per diversi motivi. E Obama si sta imbattendo come un fulmine. Vediamo cosa succede.”

Lascia un commento