Retorica. Ripetere. Rispondere.

Quella, e altre notizie, nel giorno del Presidente di oggi Panorama politico.

Campagna di Hillary Clinton sta caricando Barack Obama con “ plagio ” Per un discorso che ha tenuto sabato che dicono che era un po ‘troppo simile a quello dato da Obama-Backer e Massachusetts Gov. Deval Patrick. Il discorso era in reazione alle accuse che la campagna di Obama era solo una retorica vuota. Obama ha detto, “ Don ’ t Dell Me Words Don ’! ‘Ho un sogno ’ — solo parole? ‘ riteniamo che queste verità siano evidenti che tutti me sono creati uguali ’ — solo parole? ‘ non abbiamo nulla da temere se non temere se stesso ’ — solo parole? Solo discorsi?”

La campagna di Obama, tuttavia, afferma che Obama e Patrick sono “ amici che condividono opinioni simili e parlano e commerciano buone linee continuamente.” Il Boston Globe LAST anno notato che le due linee condividono — In effetti le stesse linee che la campagna di Clinton ha identificato durante la conferenza questa mattina — Ma allora non ne è stato fatto molto.

È plagio? Il dizionario casuale di casa lo definisce “ l’uso non autorizzato o la stretta imitazione della lingua e dei pensieri di
Un altro autore e la loro rappresentazione come One One ’ s Original
lavoro.” Quindi tecnicamente, non lo è, come l’uso di Obama del fraseggio di Patrick non era “ non autorizzato, ” Anche se non ha accreditato Patrick. Alla domanda se avrebbe dovuto dare un cenno a Patrick nel suo discorso, Obama disse oggi, “ I ’ sono sicuro che avrei dovuto.” “ Non credo davvero che sia troppo grande, ” Ha detto, secondo il politico.

Ma è un attacco alla forza principale di Obama, e in tal senso può distrarre la campagna da altre questioni alla vigilia della Primaria del Wisconsin, che è chiaramente ciò a cui mirava la campagna di Clinton. Inoltre, hanno il dono di YouTube, in cui gli utenti possono confrontare per se stessi. Vediamo domani se ha funzionato.

Il campo di Obama, nel frattempo, immediatamente istanze spedite di Clinton che usa alcune delle sue linee e frasi, inclusa la firma “ infilata e pronta per andare!”

Sfumature del 1987: Non riuscivo a aiutare ma ripensare al 1987, quando Joe Biden si guardò per diventare il front-runner democratico prima che le affermazioni emersero che sollevava un discorso dal leader del Partito laburista britannico Neal Kinnock. Biden aveva accreditato Kinnock nei discorsi precedenti, ma non quello che era stato filmato. Biden ha quindi abbandonato la gara. Come si è scoperto, Michael Dukakis ’ Il direttore della campagna John Sasso aveva segretamente distribuito questo pezzo di ricerca sull’opposizione ai giornalisti e quando Dukakis ha scoperto, ha licenziato Sasso.

Quindi come sono cambiate le cose — Niente più escrementi segreti della ricerca sull’opposizione ai giornalisti politici. Le campagne lo stanno facendo con orgoglio all’aperto, nella cronaca, tramite chiamate in conferenze e comunicati stampa.

Pullout Fallout:
Almeno online, ci sono ’ s rabbia a Steven Spielberg in Cina per la sua decisione di uscire dalle Olimpiadi di Pechino.

Copertura di Clinton:
Evan Thomas di Newsweek cerca di capire cosa c’è alla radice dei Clintons ’ tensioni con i media. Lui scrive, “ Obama fa appello ai giovani giornalisti di generazione millenaria che riempiono il
sedili sugli aerei stampa, proprio come Bill Clinton ha colpito un accordo con il bambino
Boomer 16 anni fa. La sua campagna ha probabilmente alienato giornalisti
a volte mwall di pietra, ma la relazione tra la stampa e
I Clinton sono complicati—più nella natura di un cattivo matrimonio che a
guerra fredda.”

Lascia un commento