Regredire i punteggi classici

Venticinque anni fa, la musica cinematografica è diventata rispettabile quando RCA ha lanciato il suo “ Classic Film Dekes ” serie con un album dedicato al ’ 30s e ’ 40s Music of Forgotten Master Erich Wolfgang Korngold (“ The Adventures of Robin Hood ” e “ The Sea Hawk ”).

Ora quegli LP sono essi stessi classici e la registrazione della grande musica cinematografica del passato è un grande business. Praticamente ogni settimana, un’altra etichetta rilascia punteggi precedentemente non disponibili da compositori come Max Steiner, Alfred Newman, Miklos Rozsa e Franz Waxman.

E molti di loro sono etichette classiche. NonSuch, che ha fatto un successo in tutto il mondo della terza sinfonia di Gorecki, ha appena pubblicato quattro album di musica classica di Alex North, Leonard Rosenman, Georges Delelue e Toru Takemitsu.

Koch International era già saltato nella mischia, registrando musica di Newman, Rozsa, Victor Young, Jerome Moross ed Elmer Bernstein. L’etichetta Marco Polo con sede a Londra è iniziata nel 1990 Regiming Forgotten Film Works da noti compositori di concerti come Arthur Honegger e Ralph Vaughan Williams, ma ora si è ampliato per includere Steiner, Korngold, Hugo Friedhofer e Hans Salter.

Nel frattempo, le etichette che sono più familiari ai fan dei film musicali continuano la loro serie di record. Varese Sarabande, Silva Screen, Intrada e altri sono ora così attivi sul campo che alcuni dirigenti sono riluttanti a discutere di piani futuri, preoccupati che un’altra etichetta li batterà a questo vecchio punteggio o quello.

“ Le case discografiche sono giunti alla conclusione che alla fine di questo secolo non c’è musica classica molto buona da registrare, ” dice John W. Waxman, figlio del compositore cinematografico Franz Waxman (“ Sunset Boulevard ”) e proprietario di temi & Variazioni, che fornisce molti punteggi cinematografici alle orchestre per la registrazione e la performance dal vivo. “ con la morte della musica della metà del secolo, sia in termini di pubblico (interesse) che in quelli che non hanno venduto, si sono semplicemente rivolti alla musica per riempire quel vuoto.”

“ Il mercato classico sta iniziando a vedere la legittimità nella musica del film, ” concorda con il film, l’editore mensile Lukas Kendall, anche se mette in guardia contro troppo ottimismo. “ non penso che queste etichette abbiano colpito l’oro. La musica del film ha vinto all’improvviso Beethoven.”

Il marketing è la grande sfida per la maggior parte di questa musica. James Fitzpatrick, direttore dell’etichetta dello schermo Silva con sede a Londra, ha visto il suo “ Cinema Choral Classics ” L’album Brack in Billboard Classical Crossover Chart due volte quest’anno e prevede che venderanno 50.000 unità in tutto il mondo. Ma questa è una raccolta di bellissimi temi del film corale, non il tipo di materiale richiesto dai 3000 fan del cinema hardcore.

“ ora raramente realizziamo album per i cosiddetti collezionisti ’ mercato, ” Fitzpatrick dice. I collezionisti spesso desiderano long suite, punteggi oscuri e ottima musica da parte di compositori dimenticati e la redditività commerciale significa che gli album devono avere un fascino di gran lunga più ampio, sia che si tratti dell’ennesima registrazione di “ andata con il vento ” o un’altra versione di “ Jaws.”

Il presidente non Eseuch Robert Hurwitz ha intrapreso la sua sontuosa nuova serie di film basata sul potere della musica nei film che amava, in particolare “ a est di Eden ” dove il punteggio di Leonard Rosenman “ era così importante che era quasi operatico in termini di come ha spinto lungo il film.”

Anche Hurwitz crede che i film siano diventati un paradiso per i compositori che erano interessati a scrivere musica tonale in un momento in cui le sale dei concerti erano piene di “ musica arrabbiata, musica che era molto difficile per gli ascoltatori anche sofisticati da capire.” Da qui il suo apprezzamento per il “ glorioso ” Melodie di Delerue per i film di Francois Truffaut. Spera che i dischi di Rosenman e Delerue raggiungano le vendite in tutto il mondo di 100.000 ciascuno.

Per il produttore Robert Townson della colonna sonora principale della colonna sonora Varese Sarabande, è di più sulla musica. Varese ha intrapreso un ambizioso programma di punteggi completi di ri-registrazione, con Bernstein ’ S “ per uccidere un Mockingbird ” e Jerry Goldsmith ’ S “ Patton ” (ciascuno condotto dal proprio compositore) tra i primi lotti. (Herrmann non utilizzato “ Torta lacerato ” e Goldsmith ’ s Expanded “ The Sand Pebbles ” sono tra quelli previsti per il rilascio il prossimo anno.)

Con la registrazione, sottolinea Townson, “ ottieni tutti i vantaggi di una nuova performance e una nuova tecnologia di registrazione che consente le cose all’interno dell’orchestrazione, che si perdono e sepolte in una vecchia registrazione, di brillare davvero.” Anche Herrmann ’ S “ Psycho ” (recentemente condotto da Joel McNeely) Merita la rivisitazione, dice, nel tentativo di raggiungere A “ definitivo ” risultato.

In molti casi, tuttavia, ri-registrazione della musica classica non è facile. Molto prima che qualcuno si rendesse conto che la storia del film richiedeva elementi chiave di archiviazione del processo cinematografico, molti punteggi venivano semplicemente buttati via. Quindi ricostruire e riorrire la musica da film per nuove registrazioni è diventato una specie di industria di cottage.

John W. Morgan e William Stromberg sono due dei più attivi, registrando quattro nuovi album cinematografici all’anno per Marco Polo. Morgan fa la maggior parte della ricostruzione, Stromberg tutta la conduzione (attualmente, a Mosca, dove Marco Polo registra molti dei suoi album classici). Il loro ultimo è la prima registrazione completa della colonna sonora classica di Max Steiner per il 1933 ’ S “ King Kong.”

Lavorando dagli schizzi originali di Steiner, Morgan ha riordinato l’intera cosa del punteggio alle specifiche del compositore (che non potevano essere raggiunte completamente con la RKO Orchestra Steiner di 45 membri). A più di 70 minuti, “ è ogni nota che Steiner ha scritto, ” Dice, inclusi due segnali non usati nel film.

Se i punteggi completamente orchestrati del compositore non sono disponibili, non sono disponibili punteggi completamente orchestrati in studio, ricostruire una colonna sonora può richiedere mesi e spesso deve essere basato su un attento ascolto della colonna sonora del film e Parte di conduttore scarsamente notata (spesso salvata dagli studi per riferimento futuro ma tutt’altro che completo). Inoltre, durante la registrazione vengono spesso apportate modifiche che possono modificare sostanzialmente la musica.

Per il produttore David Schecter, la cui mostruosa etichetta di musica cinematografica affronta grandi punteggi di film per lo più cattivi ’ 50s horror e fantascienza, raggiungere il suono unico della musica originale era di vitale importanza. Sua moglie Kathleen Mayne ha ricostruito scrupolosamente punteggi come “ loro!” e “ la bestia da 20.000 fathoms, ” che hanno registrato in Polonia con un approccio strettamente messo in cima.

“ esiste un pubblico in crescita per la musica classica del film, ” dice Richard Kaufman, che ha condotto sei di questi album (per Koch, Marco Polo e Varese). “ non è più per i puristi e i collezionisti. Ora le persone possono ascoltare questa musica non accusata, registrata digitalmente, nel miglior suono possibile e in performance di Great Orchestre.”

Lascia un commento