Regole del tribunale contro Joe Berlinger sul “greggio”

Una corte d’appello federale ha stabilito giovedì che i giornalisti rischiano di perdere il loro privilegio per proteggere le note e gli outtakes dalla citazione se non riescono a mostrare l’indipendenza editoriale.

La decisione ha coinvolto il direttore Joe Berlinger e il suo documentario del 2009 “ grezzo, ” che raccontano i residenti di Ecuadoran ’ Sato.

Chevron aveva cercato 600 ore di outtakes dal film e Berlinger ha già consegnato una notevole quantità di filmati in base a un ordine precedente, ma il regista ha sostenuto di essere protetto dal privilegio giornalistico.

Il gruppo di tre giudici della 2a Corte d’appello del Circuito ha affermato che “ mentre la libertà di parola e della stampa appartiene praticamente a chiunque intenda pubblicare qualsiasi cosa (con alcune ristrette eccezioni), tutti coloro che intendono pubblicare fa non condividere un diritto uguale al privilegio della stampa dalla divulgazione obbligata.”

I giudici d’appello ti hanno accolto.S. La decisione del giudice distrettuale Lewis Kaplan è di negare il privilegio di Berlinger Press, citando fatti che secondo loro sollevano dubbi sulla sua indipendenza: Steve Donziger, consulente per i residenti di Ecuadoran che fanno causa a Chevron, ha sollecitato Berlinger a fare il documentario e Berlinger ha rimosso una scena da una scena la versione finale del progetto su richiesta dei querelanti ’ avvocati.

“ Coloro che raccolgono e pubblicano informazioni perché sono stati incaricati di pubblicare per servire gli obiettivi degli altri che hanno una partecipazione in materia di segnalazione non agiscono come una stampa indipendente, ” la corte d’appello ha detto. “ coloro che non mantengono l’indipendenza su ciò che pubblicheranno ma sono sottomessi agli obiettivi degli altri che hanno un interesse in ciò che verrà pubblicato hanno un privilegio più debole o nessuno.”

Chevron aveva cercato gli outtakes per aiutare l’azienda nei suoi sforzi per dimostrare la cattiva condotta da parte del team legale e delle autorità giudiziarie del querelante in Ecuador.

Kent Robertson, portavoce di Chevron, ha detto che “ da qualche parte lungo la linea, Joe Berlinger è passato dall’essere un osservatore oggettivo a un avvocato. Materiando ulteriormente le questioni, prese la direzione dai querelanti ’ avvocati nella modifica di questo film.”

Ha detto che gli outtakes che Berlinger ha consegnato è “ pertinente, provocatorio e rivelatore ” al loro caso e si sono chiesti perché sono stati lasciati fuori.

La corte d’appello ha detto, in una nota a piè di pagina, che “ la coerenza del punto di vista non mostra la mancanza di indipendenza, ” ma si chiama Berlinger, le affermazioni sull’indipendenza “ egoistica.”

Berlinger ha fermamente mantenuto la sua indipendenza in tutto e “ grezzo ” ha anche guadagnato elogi dalla critica, come il New York Times ’ UN.O. Scott, per aver presentato un caso più complesso, con il lato Chevron in modo abbastanza rappresentato.

Berlinger ha detto via e-mail dopo la sentenza, “ Sono profondamente preoccupato per il fondamentale incomprensione delle circostanze che circondano la produzione di questo film in particolare e la natura dei rapporti investigativi a lungo termine in generale, quando i cineasti incorporano se stessi con i loro argomenti per un lungo periodo di tempo per poter raccontare storie sottostimate che servono l’interesse pubblico.”

Berlinger ha sostenuto che mentre Donziger gli ha lanciato l’idea del film e gli ha dato accesso alla squadra legale mentre perseguiva quel caso, aveva una completa indipendenza editoriale. Ha detto che la decisione di rimuovere la scena, vista per la prima volta dai querelanti ’ Gli avvocati al Sundance Film Festival, “ è stato esclusivamente mio e in nessun modo diminuisce l’indipendenza di questa produzione dai suoi soggetti, ” aggiungendo che molti altri cambiamenti suggeriti sono stati respinti.

Ha aggiunto che la sentenza della corte d’appello “ che un giornalista deve stabilire affermativamente l’indipendenza editoriale è un cambiamento di mare nella legge.

Gli standard che articola per determinare l’indipendenza scoraggeranno purtroppo molte importanti segnalazioni da parte di giornalisti indipendenti.”

Lascia un commento