Red Bull amplifica contenuti alimentati dal punto di vista energetico

Veloce, nomina alcuni nuovi giocatori che fanno un grande splash in Showbiz in questi giorni.

Probabilmente hai pensato a Apple, Google e Netflix. È probabile che tu non pensassi a Red Bull.

Ma inizia a pensarci. Il gigante delle bevande energetiche austriache, che produce programmi di sport d’azione e lifestyle da oltre 20 anni per rafforzare il suo marchio, ha deciso di formalizzare la sua attività di contenuti nel 2007, quando ha lanciato Red Bull Media House in Europa. A gennaio ha creato un u.S. Base a Santa Monica che include unità di produzione, distribuzione e licenze.

L’obiettivo è quello di creare un business dei media che genera le entrate parallele al business delle bevande di Red Bull, ha affermato la società.S. Topper, Werner Brell. “ Vogliamo fare profitti ad un certo punto nel prossimo futuro.”

A settembre. 7, Red Bull uscirà “ The Art of Flight, ” Un film di 80 minuti che segue gli snowboarder in luoghi di tutto il mondo mentre si esibiscono apparentemente acrobazie che sfidano la morte. Dopo una premiere al Beacon Theater di New York, il tour del cinema continuerà in altre città fino a novembre. Il film sarà anche disponibile su iTunes e sui dischi Blu-ray che possono essere ordinati online, prima di passare alla versione DVD al dettaglio. Ulteriori piani teatrali e televisivi sono previsti per il 2012.

In precedenza, Red Bull ha ottenuto un punteggio in alto sul misuratore di sensibilizzazione per “ Red Bull Project X, ” Un’iniziativa mediatica di 18 mesi per la quale ha costruito una struttura di addestramento per lo snowboarder Shaun White, che ha continuato a vincere l’oro alle Olimpiadi di Vancouver del 2010. Come molti progetti Red Bull, ha prodotto materiale per DVD, online e TV — montare il nuovo stampo di contenuti dell’azienda per il contenuto. “ non era riguardo al marchio, si trattava di come Shaun ha spinto lo sport a nuovi livelli, ” ha detto il capo della produzione Scott Bradfield.

Perseguendo ulteriormente quel modello, a febbraio Red Bull ha inchiostrato un accordo con la produzione di realtà Shingle Bunim/Murray Prods. per lo sviluppo di una programmazione orientata ai giovani.

Oltre a utilizzare le sue risorse di produzione interne, Red Bull esternalizza i progetti a più di una dozzina di venditori come il cinema digitale del cervello e il freeride Entertainment — specialisti in filmati d’azione in stile Daredevil.

La Red Bull privata ha vinto i suoi budget, ma il contenuto esotico, le posizioni lontane e il ingenuo rigging della telecamera visti su gran parte del materiale non sono a buon mercato.

“ We ’ abbiamo realizzato oltre 100 progetti per Red Bull dal 2000, ” ha detto il proprietario del freeride Derek Westerlund, “ dall’arrampicata su ghiaccio in Himalaya alle gare di ghiaccio di Formula 1 in Quebec. Ognuno è un’avventura. Hanno sempre spinto i confini.”

Oltre al filmato che si sta incombente, Red Bull sta basando la sua strategia per il successo sul targeting di più piattaforme. “ vogliamo essere su tutti i diversi dispositivi che le persone hanno a disposizione, ” ha detto Brell, “ telefoni cellulari, iPad, laptop, TV.”

I cinema fanno anche parte del piano. La società è in trattative con il fornitore di servizi cinematografici digitali CineDigm per autorizzare la programmazione alternativa per la consegna digitale a grandi schermo al di fuori dei fine settimana.

“ il contenuto dello sport d’azione che producono ’ è perfetto per il cinema digitale, ” ha detto Cinedigm Topper Chris McGurk, che spera di impostare A “ Destination Night per una programmazione ricorrente e marcata, ” Ricarica l’ammissione per le proiezioni del contenuto HD e 3D originali al primo posto, forse con un componente interattivo come un Live Q&A con una stella sportiva.

Brell ha detto Red Bull ’ s u.S. La divisione sta anche prendendo in considerazione la possibilità di entrare nella programmazione sceneggiata. Il suo braccio di produzione europeo Terra Mater ha svelato tre caratteristiche a maggio, tra cui il dramma di narrativa “ Patagonia.”

Prenotazioni & Accetteri

Digital Artists Agency ha firmato il produttore e supervisore di Motion-Capture James Knight (“ Avatar ”), il supervisore VFX Gray Marshall (“ The Hangover ”) e il direttore dell’animazione e il supervisore Bernd Anger (“ 47 Ronin ”).

Datttner Deroto prenotato d.P.’ S Xavier Grobet su Kirk Jones ’ “ cosa aspettarsi quando ti aspetti, ” Giles Nuttgens su Scott McGehee e David Siegel ’ S “ What Maisie sapeva, ” Bobby Bukowski su Brian Dannelly ’ S “ colpito da Lightning, ” Bob Gantz su CW ’ S “ Hart di Dixie, ” David Stockton su Fox ’ S “ Alcatraz, ” Arthur Reinhart on History ’ S “ The Hatfields and the McCoys ” e Arlene Nelson su Marta Cunningham ’ s Docu “ prende un villaggio &#8221 ;; e il designer di produzione Justin Dragonas su Geraldine Nakache e Herve Mimran ’ S “ Nous York.”

Lascia un commento