Quattro incriminati nel caso di frode dei media di Stan Lee

Hollywood — Quattro persone connesse con l’animatore Internet fallito Stan Lee Media sono state incriminate da una grande giuria federale con l’accusa di frode sui titoli.

Sebbene Lee non fosse tra quelli accusati, il famoso scriba comico deve sicuramente piangere “ Excelsior!” Dopo una giuria di Brooklyn ha nominato il suo co-fondatore della sua compagnia più un top exec, un analista azionario e un promotore azionario nel presunto regime.

L’accusa, martedì non sigillato, sostiene che gli imputati hanno cospirato per manipolare il prezzo delle azioni della società attraverso una complessa serie di transazioni improprie.

Nel frattempo, ci sono anche una connessione interiore a questa storia di Woe legale. Uno degli imputati, il co-fondatore di SLM Peter Paul, ha contribuito con 2 milioni di dollari alla campagna del Senato di Hillary Rodham Clinton e ha anche contribuito a finanziare un omaggio a Hollywood all’ex presidente Clinton durante l’ultima convenzione democratica.

Convinzione di frode

Paul, 52 anni, che non ha mai ricoperto un posto aziendale presso la società, in precedenza si è infranto della legge con passi falsi segnalati tra cui un rap del 1978 e una successiva condanna per le accuse di frode filo federale. Ma alla fine degli anni ’90, Paul aveva messo tutto ciò alle spalle e si era trasferito in una carriera come consulente aziendale e imprenditore; È ora creduto che vivesse in Brasile.

Sono stati anche incriminati l’ex dirigente SLM Veep Stephen Gordon, 50 anni, di Sherman Oaks, California.; Jeffrey Pittsburg, 57 anni, A Long Island, N.Y.-Analista basato e broker di titoli che hanno scritto rapporti propagandando le azioni SLM; e Charles Kusche, 47 anni, un darien, Conn.-Promotore azionario basato.

“ La storia alla base di questo caso non ha supereroi, né è in alcun modo comico, ” disse Alan Vinegrad, u.S. Avvocato per il distretto orientale di New York. “ piuttosto, è un resoconto fin troppo reale e triste degli avidi perpetratori di frodi e vittime inconsapevoli.”

Ken Williams &#8212, CEO di Lee e SLM; sebbene non contaminato dalle accuse dopo aver cooperato pienamente dall’inizio delle indagini federali — hanno comunque sofferto sotto il relativo crollo del netco di alto profilo.

Mandato duro

Williams ha lasciato un post di alto livello nelle operazioni digitali sul lotto di Sony Pictures per prendere il timone delle operazioni quotidiane di Netco. Sebbene continui nel suo post SLM in un’offerta lunga per rianimare la società, Williams ’ Il mandato a SLM fino ad oggi è stato tutt’altro che facile.

La ricaduta per Lee è stata tanto personale quanto professionale.

Lee, 78 anni, è famosa per la creazione di personaggi di Comicbook tra cui Spider-Man e X-Men. Ha co-fondato SLM con Paul dopo aver assistito alla sua casa professionale di lunga data presso la Marvel Comics Fall in Falliment Riorganizzazione.

Lee è stato corteggiato allo sforzo di Paul, che si considera un esperto nel trasformare le celebrità di nicchia in riconoscimento del marchio per i clienti tra cui il modello maschile Fabio.

Lee sperava che SLM gli avrebbe fornito un controllo maggiore della meraviglia delle imprese di intrattenimento che girano dai personaggi creati dalla sua narrazione animata. E per un certo periodo apparve almeno un paio di proprietà che nascosero la compagnia stavano prendendo piede a Hollywood.

Il produttore Mark Canton ha acquistato i diritti per trasformare Lee ’ S “ 7th Portal ” Striscia web in un progetto di film ormai staccato e Paramount Parks ha concesso in licenza i diritti alla striscia per un progetto a tema ora in funzione. Webisodes che coinvolgono artisti musicali come The Backstreet Boys e Mary J. Anche Blige è stato lanciato prima di una drammatica caduta nel prezzo delle azioni della società per i livelli di stock di penny hanno fatto sì che i dirigenti tirino la spina praticamente tutte le operazioni SLM.

Conti segreti asseriti

Secondo le nuove accuse restituite, gli imputati hanno beneficiato illegalmente dalle azioni SLM che hanno acquistato azioni tramite conti segreti e quindi gonfiando il prezzo delle azioni. In un’accusa correlata, Paul e Gordon sono accusati di aver poi preso in prestito grandi somme di denaro da Merrill Lynch attraverso i conti utilizzando le azioni SLM come garanzia.

“ Questa tecnica ha permesso a Paul e Gordon, in effetti, di vendere le loro azioni a (Merrill) senza avere un impatto negativo sul prezzo delle azioni, ” il u.S. L’ufficio del procuratore ha dichiarato in una nota. “ successivo … Paul e Gordon hanno effettuato pagamenti non divulgati a Pittsburg e Kusche, che hanno acquistato e organizzato per gli altri di acquistare il titolo.”

Il processo ha permesso agli imputati di condurre transazioni vantaggiose solo a se stesse, ma quando è stato interrotto a fine novembre il risultato per gli investitori pubblici è stato un prezzo delle azioni SLM crollata, hanno affermato i pubblici ministeri. Presumibilmente Merrill Lynch è stato lasciato senza garanzie con cui recuperare circa 5 milioni di dollari che la società di investimento aveva prestato a Paul, Gordon e altri.

Il prezzo delle azioni SLM è scivolato al di sotto di $ 1 entro DEC. 13; Il trading è stato fermato DEC. 18. SLM presentato per la riorganizzazione del fallimento del capitolo 11 a febbraio. 16.

I pubblici ministeri hanno stimato singoli investitori e istituti finanziari hanno perso più di $ 25 milioni a seguito del presunto regime di manipolazione delle azioni.

Le spese di frode azionarie contro ciascun imputato portano una pena massima di 10 anni di prigione e una multa di $ 1 milione. Le spese di cospirazione separate potrebbero portare altri cinque anni ’ prigionia e una multa di $ 250.000.

Lascia un commento