Porno negli Stati Uniti Tickles Teutons

Berlino — Quando la programmazione erotica non è porno e accettabile in TV? Quando ha una storia, dialoghi e personaggi, secondo le bizzarre leggi sui media della Germania.

Eppure questo tipo di softcore erotica è così difficile da trovare in Europa che la TV teutonica di paybox beate-uhse deve lavorare mano nella mano con u.S. produttori per sviluppare spettacoli su misura.

“ Non c’è alcuna mancanza di contenuti hardcore in Germania e in Europa, ma stiamo cercando di raggiungere un pubblico diverso, ” Il CEO di Beate-Uhse TV Heidi Niedzwetzki dice.

Circa l’80% delle foto provocatorie trasmesse sul canale, portata avanti la sola piattaforma di pay tv, in anteprima della Germania, proveniente dai produttori di San Fernando Valley della California. I clienti abituali includono Ultimate Pictures/Adamo ed Eve Prods. e vivido intrattenimento.

In effetti, non è facile per te.S. produttori per comprendere i regolamenti di censura della Germania. Il suo corpo autoregolante (FSF) consente più sesso e nudità sulla TV terrestre e paga. Ma il pescato non sta nel sesso grafico, ma nel contesto politicamente corretto in cui rappresentava.

“ per non essere classificato come pornografico e bandito in Germania, un film deve soddisfare determinati requisiti per quanto riguarda il contenuto e lo stile visivo, ” dice Niedzwetzki.

Ciò significa che i personaggi devono essere introdotti con uno sfondo e un profilo. Atti sessuali e nudità non sono un problema se presentati nel contesto — Il personaggio sessuale di un personaggio sarebbe più accettabile per i cani da guardia dei media se fosse in viaggio di scoperta spirituale e sessuale, per esempio.

Un film all’interno di un film su un’attrice che prova per interpretare una star porno otterrebbe anche il Greenlight perché TheSp sta ricercando un ruolo.

La narrazione solida ha i suoi limiti, tuttavia.

Mentre distinguere tra erotica e porno rimane una scienza sfocata, i cani da guardia tracciano la linea sulle scene incentrate su genitali, atti di sesso orale, uso di giocattoli e sesso di gruppo. Ma possono approvare tresomi con due femmine e un maschio se la trama lo richiede e se i personaggi sono già stati introdotti.

Due di Beate-Uhse TV ’ S 11 Berlin con sede a Berlino Revisione dei trattamenti e script e aiutano.S. produttori con esattamente ciò che è e ciò che non è “ Verboten.”

Tuttavia, “ non stiamo producendo o coproducenti, ” dice Niedzwetzki; “ Stiamo consigliando.”

Bill Asher, CEO e partner di Vivid Entertainment, afferma: “ Lavoriamo a stretto contatto con i nostri licenziatari in Germania per fornire loro prodotti che ritengono appropriati per il loro pubblico.

“ Comprendiamo che ci sono sfumature specifiche per la Germania e ogni altra regione, ed è nostro compito lavorare con i distributori per assicurarsi che gli spettatori ’ I desideri sono soddisfatti in ogni paese.”

Beate-Uhse TV prende di mira giovani adulti, coppie e spettatori gay con film, programmi di stile di vita, formati educativi e reality show come “ Erotik Star: Beate-Uhse TV Search per PopPPCQ-Stars 2003, ” che nonostante il titolo, non è un formato musicale.

Gli spettatori tedeschi, dice Niedzwetzki, preferiscono le giovani, attraenti e sane coppie di film blu dell’America nei confronti delle caratteristiche spesso più particolari e peculiari che si trovano nella tariffa francese, che spesso descrive le donne più anziane e più anziane e più anziane , partner maschili meno attraenti.

Nonostante la stretta cooperazione, Beate-Uhse TV non acquista direttamente da U.S. distribuisce, ma da Erotik Medien con sede in Swiss, una delle più grandi distribuzioni erotiche europee, che è parzialmente di proprietà del gruppo genitore Beate-Uhse, esso stesso un media erotico, un impero di vendita al dettaglio e per corrispondenza.

Sebbene il porno in TV sia illegale, un recente cambiamento nella legge sui media che regola la protezione dei minori ha spianato la strada ai servizi di telemedium hardcore, che non sono canali ufficialmente ma servizi ausiliari.

Gli esperti affermano che il rinnovamento legislativo riconosce i progressi tecnologici nei media TV e digitali, oltre a essere uno sforzo per portare le normative tedesche in linea con altre nazioni europee.

Premiere sta rimuginando fornendo un tale servizio, che avrebbe un accesso molto restrittivo e richiederebbe un numero PIN di identificazione personale per sintonizzarsi.

Lascia un commento