Pop va il business plan

Hollywood può ora essere un giocatore dot-com, ma inciampare lungo la strada.

Considera la faccia a faccia con Disney Andare.com Strategia del portale.

O l’uscita di alto profilo dei dirigenti di Warner Bros.’ Intrattenimento.com A causa della politica della società madre.

Naturalmente c’era anche l’imbarazzo di un’imponsione di Digital Entertainment Network, il tanto ipezzato Netcaster che fa disturbi giovanili, ora defunto e fallito. I suoi topper amanti di Hollywood e nati nel settore erano apparentemente più interessati alle feste di fama, fortuna e fantasiose piuttosto che distribuire la programmazione di Internet che avrebbe attratto il suo pubblico di geni-y e generare entrate.

Quindi non è davvero sorprendente che nonostante i grandi nomi di Jeffrey Katzenberg, Steven Spielberg, Ron Howard e Brian Grazer, oltre a $ 50 milioni dal co-fondatore di Microsoft Paul Allen che sostiene il sito della commedia Pop Pop.com, il netcaster ha avuto difficoltà a scendere da terra.

Presentato lo scorso ottobre, la tanto accidentata avventura originariamente prevista per la programmazione originale creata internamente e sugli eventi dal vivo toplinato da A-list Stars, ora finalmente si inchinerà 11 mesi dopo a settembre, con contenuti provenienti dall’attore Steve Martin, Eddie Murphy, Matthew McConaughey e Drew Barrymore, oltre a sconosciute complete che hanno presentato le proprie opere.

I ritardi vengono attribuiti all’esperienza.

Sebbene rispettato, il CEO di Pop Kenneth Wong, ex dirigente di Walt Disney, ha poca o nessuna esperienza di Internet. Indecisioni interne e frustrazioni tra la direzione, la mancanza di tempo disponibile dai suoi sostenitori di alto profilo di DreamWorks e Imagine, una mancanza di importanti affari di talenti, nonché la ricerca in corso di un importante partner o fusione dot-com, Haven ’ T ha aiutato.

Il contenuto promesso sul sito creato da Spielberg o Howard non potrebbe mai accadere. Gli Helmers sono impegnati a proseguire le loro caratteristiche come “ AI, ” “ Rapporto sulle minoranze, ” “ come il Grinch ha rubato Natale ” e più tardi “ Big Fish ” E quando si tratta di scegliere tra un quadro generale che potrebbe incassare centinaia di milioni di dollari o produrre un cortometraggio per il Web, il duo probabilmente sceglierà il grande schermo.

Con così tanti dot COMS che lanciano e rastrellano milioni in pubblicità con contenuti a volte meno che divertenti, i giocatori di Hollywood di Den e Pop &#8217 credevano inchinare una nuova impresa sul web sarebbe stato facile.

Con inesperienza arriva la paura. Gli industrie affermano che mentre il pop ha speso $ 10 milioni per la sua impresa, il più grande ostacolo dell’azienda è stato il suo approccio troppo cauto per rendere il suo sito perfetto prima del grande arco.

“ per un po ‘, è stato facile lanciare una società Internet e guadagnare un miliardo di dollari, ” dice un dirigente di Internet di alto livello. “ la gente è entrata nel pensiero, ‘ nessun grosso problema — Facciamo solo questa cosa.’ ”

“ Pop è un ottimo esempio di ‘ tutto ciò che dobbiamo fare è sfruttare i nostri nomi e guadagnare un miliardo di dollari.’ Questo chiaramente non è più il mondo in cui viviamo. Se avessimo avuto Jeffrey Katzenberg, Ron Howard e Steven Spielberg, potremmo fare molto con loro. Il pop ha bisogno di una strategia che capisca come estrarre grandi cose da questi ragazzi.”

Il management di Den ha ora lasciato i suoi sontuosi magazzini a Santa Monica e sono tornati in precedenti posizioni. Le restanti milioni di attrezzature per computer e auto Ford sono state messe all’asta.

Immagina Brian Grazer e DreamWorks ’ Jeffrey Katzenberg ha ammesso apertamente che ciò che stanno cercando di lanciare è più difficile di loro o altri dirigenti pop o pop mai immaginati.

Altri giocatori di Hollywood che hanno contribuito a lanciare i loro dot coms di intrattenimento hanno imparato le stesse lezioni lungo la strada.

“ non è meno difficile perché sembra essere Internet, ” dice Joe Dinunzio, CEO di Z.com. “ probabilmente c’erano alcune persone attratte da questo per un rapido successo. Non penso che quelle persone dureranno. Si tratta di costruire un business e intagliare la tua nicchia e il tuo marchio. Ci vogliono anni e non i giorni. Se non sei completamente impegnato, esci.”

“ alla fine della giornata, non è sulla tecnologia, ” Ghiacciaia.com Steve Stanford dice. “ alla fine sarà riguardo al prodotto. L’industria fa un ottimo lavoro nel trovare e sviluppare talenti e quelle sono le abilità fondamentali che noi ragazzi di intrattenimento portano al tavolo. Le persone che comprendono i modelli di business su Internet non vanno a costruire grandi aziende di intrattenimento e persone che comprendono l’industria dell’intrattenimento non è per creare i migliori dot coms.

“ lì non c’è davvero magia per ciò che abbiamo fatto. Quello che ci ha differenziato dall’inizio è che ci concentriamo su talenti e grandi narratori e abbiamo messo insieme una grande squadra che sa cosa stanno facendo “.”

Lascia un commento