POLS che spinge per registri TV più stretti

Washington — Imperterrito da un accordo di cessate il fuoco raggiunto la scorsa settimana tra alcuni dei loro colleghi congressuali e l’industria televisiva, un gruppo di u.S. I senatori hanno usato un’audizione della sottocommissione mercoledì per spingere per la legislazione progettata per ridurre la violenza e il sesso in televisione.

Il TV Improvement Act del 1997 darebbe alle emittenti e ai cavoli un’esenzione antitrust limitata che consentirebbe ai dirigenti del settore di “ riunirsi e sviluppare alcune linee guida – o un codice di condotta – Ciò potrebbe aiutarli ad agire in modo più responsabile quando si sceglie quali programmi producono e trasmettono, ” Ha detto Mike Dewine (R-Ohio) ha detto il presidente del sottocomitato antitrust del Senato (R-Ohio).

Affrontare l’occasione per testimoniare come testimone all’udienza è stato il guerriero della cultura Joseph Lieberman (D-Conn.), chi ha affermato che l’ultimo sforzo del settore al contenuto del programma di valutazione non va abbastanza lontano. “ puoi dare una valutazione sulla spazzatura, ma ciò ha vinto meno, ” Disse Lieberman.

“ I genitori vogliono una qualità più elevata e quantità più basse di quella che potrebbe essere chiamata TV must-flee, ” ha detto Lieberman, che ha aggiunto che troppa programmazione televisiva consiste in “ omicidi di benessere, dissolutezza di talkshow, salto di letto senza conseguenze (e a) mentalità generale.”

A testimoniare anche il presidente della Commissione delle comunicazioni federali Reed Hundt che, come previsto, ha approvato la proposta per una rinuncia antitrust limitata per l’industria televisiva. Hundt ha anche usato il suo aspetto per spingere la sottocommissione per garantire che la rinuncia antitrust potesse essere utilizzata in modo che l’industria potesse emanare un divieto volontario di tutta la pubblicità alcolica.

Dal momento che l’industria del liquore duro ha rinunciato al divieto volontario di pubblicità di trasmissione lo scorso anno, Hundt ha incoraggiato le emittenti a rifiutare qualsiasi pubblicità del settore degli alcolici. Mentre la maggior parte dei principali emittenti e cabler sta rifiutando gli annunci, Hundt ha detto alla sottocommissione che le società di media dovrebbero essere protette da potenziali contenziosi, se non decidano mai di tenere colloqui intra-industriali in merito alla questione della pubblicità dura-liquore.

“ non dovrebbero temere che l’industria del liquore duro li farebbe causa se avessero questi discorsi significativi, ” Hundt ha detto.

I lobbisti della rete hanno dichiarato mercoledì di essere fiduciosi che l’accordo di cessate il fuoco raggiunto con i membri chiave del Congresso, tra cui il presidente del comitato giudiziario del Senato Orrin Hatch (R-Utah) e il leader della maggioranza al Senato Trent Lott (R-Miss.), lascerà la TV Improvement Act imbottigliata in Comitato giudiziario. In base all’accordo, i membri del Congresso hanno accettato di astenersi dalla legislazione relativa ai contenuti in cambio di un impegno del settore televisivo per valutazioni di contenuti più forti. Il piano di valutazione rivisto, che identificherà gli spettacoli che hanno un forte contenuto sessuale o violento, è stato rilasciato la scorsa settimana.

Lascia un commento