Pixar fa la propria strada

Hollywood — Indipendentemente da chi diventa il suo nuovo partner di distribuzione, Pixar prevede di iniziare l’autofinanziamento dei propri film nel 2006 dopo il suo contratto con Disney Ends.

Il CEO Steve Jobs ha detto agli analisti in una teleconferenza mercoledì che la mossa sarebbe più del doppio della percentuale di botteghini e delle entrate accessorie che lo studio di animazione mantiene dalle sue versioni. La notizia è arrivata quando la società ha riferito che i ricavi sono quasi triplicati nel primo trimestre a causa della forte prestazione di “ trovando Nemo ” su homevideo, in particolare nei mercati internazionali.

“ a partire dal 2006 ci aspettiamo di guadagnare il doppio per lo stesso lavoro di lavoro, ” Egli ha detto.

I film saranno finanziati dalla propria contanti di Pixar, che è stata di $ 541 milioni alla fine del primo trimestre.

Ciò significa che qualunque sia lo studio finisce come il partner di Pixar Won ’ t deve spendere un centesimo in produzione ma può aspettarsi una tassa di distribuzione relativamente bassa in cambio.

Jobs ha detto che i dirigenti di Pixar continuano ad avere incontri con i dirigenti in numerosi studi importanti, ma è ancora nel “ conoscerti ” stadio e non si aspetta almeno una decisione finale per diversi mesi. Ha aggiunto che la data finale per selezionare un distributore sarebbe 18 mesi prima del rilascio della prima foto post-Disney della Società, il che significa che Hollywood potrebbe essere in attesa di una decisione fino a quando non è stato fino all’inizio del 2005.

Dirigenti di numerosi studi, tra cui MGM e Warner Bros., hanno già realizzato tiri pubblici sul perché sarebbero stati i migliori per Pixar.

Guadagni del primo trimestre

Le entrate del primo trimestre per Pixar sono state di $ 53.8 milioni, in aumento da $ 18.7 milioni di un anno fa. Il reddito netto era di $ 26.7 milioni, più di tre volte l’anno scorso ’ s $ 8.2 milioni. Ann Mather, Chief Financial Officer uscente, ha affermato che Pixar prevede di vendere 40 milioni di unità di “ trovare Nemo ” su DVD e video in tutto il mondo entro la fine di quest’anno.

Man mano che le vendite di video rallentano, l’azienda prevede che gli utili netti diluiti per azione diminuiscano da 46¢ Nel primo trimestre a 30¢ nel secondo. Pixar ha rifiutato di fornire una guida per l’intero anno in quanto dipenderà quasi interamente dalle prestazioni di “ The Incredibles, ” per essere rilasciato nov. 5.

Lo stock pixar ha chiuso quasi invariato a $ 66.06 mercoledì.

Lascia un commento