Pirati che vincono la guerra in Asia

Bangkok — I tentativi di battere i pirati in Asia stanno fallendo nonostante il lavoro dei governi locali e il film Assn.

“ la pirateria è in realtà peggiorata dallo scorso anno, ” Mike Connors, vicepresidente senior presso il quartier generale dell’Asia MPA, ha detto al Cineasia ConfAb a Bangkok martedì. “ confronta le sanzioni per la droga e per la pirateria. I profitti sono altrettanto elevati per i pirati e i rischi molto più bassi.”

Anche il contempo di uscita globale di Warner Bros.’ “ The Matrix Revolutions ” non ha impedito la pirateria. “ i DVD piratati erano fuori per le strade in Malesia entro due giorni, ” ha detto Kurt Rieder, vicepresidente delle vendite e del marketing in Asia per UIP.

Ci sono crescenti preoccupazioni che con l’Asia sempre più collegata alla banda larga, la pirateria di Internet sarà la prossima sfida.

“ l’unico lato buono di tutto questo, ” ha detto Rieder, “ è che le persone nei paesi poveri stanno ottenendo l’accesso ai film di Hollywood in versioni di qualità relativamente di alta qualità, a basso costo. Quindi, quando finalmente ci sbarazziamo della pirateria, ci sarà un gusto per te.S. Film.”

L’unico raggio di speranza è la Thailandia, in cui, nonostante gli enormi problemi con la pirateria alla fine degli anni ’90, i prodotti di vendita legittimi, inclusi i DVD, stanno tornando.

Brian Estus, direttore del marketing di CVD INTL., ha descritto come la pirateria viene affrontata nel paese attraverso una combinazione di legislazione e applicazione locali, un taglio del costo dei DVD al dettaglio e un accorciamento della finestra riservata per il rilascio teatrale a due o tre mesi.

Ha avvertito, tuttavia, che, “ abbiamo bisogno di applicazione della proprietà intellettuale a tempo pieno se vogliamo affrontare la pirateria.”

Alla domanda sul perché i pirati continuano a operare con impunità in alcuni paesi, Connors ha commentato: “ I pirati sono così potenti da essere in grado di acquistarsi nel governo.” Non ha chiamato i paesi.

Lascia un commento