Pirateria netta a capo

Washington — Stufo di dilaganti furto di Internet, una coppia di legislatori vogliono rafforzare la mano dell’FBI e di altri funzionari delle forze dell’ordine per reprimere i pirati online.

Ripetizioni. Lamar Smith (R-Texas) e Howard Berman (D-Calif.) Pianifica di offrire un disegno di legge per chiarire l’autorità dell’Ufficio di protezione doganale e delle frontiere per sequestrare i materiali piratati anche se il prodotto non è stato ufficialmente registrato con u.S. agenzie di copyright.

La legislazione richiederebbe all’FBI di sviluppare un programma educativo volto a dissuadere le persone dall’offrire film, musica o qualsiasi altro materiale protetto da copyright sul web e dal download illegalmente. Aiuterebbe inoltre a facilitare la condivisione di informazioni sui trasgressori tra le forze dell’ordine, i fornitori di servizi Internet e i proprietari di copyright come gli studi e le etichette musicali.

“ Questo disegno di legge è un ragionevole passo avanti nel garantire che il governo svolga un ruolo adeguato nell’educazione dei nostri giovani sull’importanza di rispettare la proprietà intellettuale e di dare al Federal Bureau of Investigation e di altri funzionari delle forze dell’ordine. Aiutali a combattere questo flagello, ” Motion Picture Assn. di America Prexy Jack Valenti ha dichiarato in una nota venerdì.

Smith e Berman vogliono anche aspiranti ladri visualizzare una sorta di avvertimento del governo simile agli avvisi dell’FBI che gli spettatori ricevono contro la copia quando acquistano o affittano video e DVD. La legislazione richiederebbe all’FBI di emettere avvertimenti appropriati alle persone impegnate in una copia potenzialmente illegale.

Inoltre, Bill chiarirebbe l’autorità dell’Ufficio doganale per sequestrare copie contraffatte di U.S. e lavori stranieri al confine, indipendentemente dal fatto che quel lavoro sia stato registrato presso l’ufficio del copyright o registrato presso l’Ufficio delle dogane.

Sebbene le convulsioni siano già consentite ai sensi della tua.S. Legge per opere americane e straniere, questi ultimi non sono sempre specificamente registrati per la protezione con u.S. Doganali, lasciando gli ispettori incerti sulla loro autorità.

“ L’Ufficio di protezione doganale e delle frontiere non è stato chiaro riguardo alla sua autorità legale per cogliere i materiali protetti da copyright in violazione, ” Bill afferma. “ per fornire chiarezza, è necessario specificare l’autorità dell’Ufficio delle dogane per cogliere i materiali in violazione protetti dalle leggi sul copyright, con o senza registrazione.”

Per garantire che le forze dell’ordine abbiano il know-how e la forza lavoro per inseguire i pirati, Bill rafforzerebbe il dipartimento di giustizia.Unità di hacking informatico e di proprietà intellettuale di#8217;.

Richiederebbe al procuratore generale di assegnare qualsiasi unità responsabile per indagare sull’hacking del computer o crimini di proprietà intellettuale almeno un agente dedicato all’anti-pirateria e richiederebbe che l’agente riceva la formazione adeguata.

Se Bill venisse attuato, un procuratore generale associato supervisionerebbe il programma educativo progettato per educare il grande pubblico sulla pirateria e sui rischi per la sicurezza personale coinvolti nel download di musica e film da servizi di swap su peer-to-peer come Kazaa e Grokster.

“ c’è bisogno di una maggiore consapevolezza sulle nostre leggi sul copyright e sull’illegalità della pirateria di opere protette da copyright su Internet, e questo disegno di legge rafforza la capacità del governo di portare quel messaggio al pubblico, ” ha detto Assn del settore discografico. di America Prexy Cary Sherman in una dichiarazione venerdì.

Lascia un commento