Piattaforma Scegli

Milan – Un’unica piattaforma televisiva digitale in Italia sembra sempre più improbabile, poiché gli accordi preliminari tra i vari partner dell’impresa sono apparentemente sbalorditi.

PUBCASTER RAI e Telco Telecom Italia gestiti statali sono stati raggiunti dal produttore-Distrib Cecchi Gori Communications (CGC) dicendo che andranno avanti con una piattaforma italiana separata se i disaccordi finali con Erst Flom Partners Canal Plus e Silvio Berlusconi ’ S Mediaset non può essere risolto nei prossimi giorni.

The French Media Conglom possiede il 90% dell’Italia, l’unico servizio retributivo Telepiu.

Ultimatum

“ entro la fine di febbraio, o finalizziamo l’accordo con tutti gli altri giocatori, o lo finiremo per sempre. Il nostro gruppo non può perdere più tempo, ” Biagio Agnes, presidente della CGC, ha detto ai giornalisti a Milano mercoledì.

“ se riusciamo a trovare un accordo con Canal Plus, molto bene. Ma in caso contrario, possiamo procedere con una piattaforma separata, creata solo da società italiane. Avrebbe bisogno di un investimento molto più grande ma possiamo gestirlo, ” Disse Agnes.

Punti attaccanti

Secondo Agnes, i principali punti di attacco sono:

– Decodificatori, che solo i partner italiani desiderano con uno standard aperto;

– la valutazione delle attività di Telepiu (il 45% delle quali sarà venduta ai partner italiani);

– il ruolo futuro di ciascuna società nella gestione della singola piattaforma;

– La scadenza con cui i 1 milione di abbonati analogici Telepiu devono passare al servizio digitale.

Lascia un commento