Perrin costruisce ponte di moneta in “Himalaya”

Il fascino per il Tibet di Hollywood si è diffuso in Europa, dove il produttore francese Jacques Perrin (Costa-Gavras ’ “ Z ”, Jean-Jacques Annaud ’ S “ in bianco e nero Color ”) ha messo insieme un consorzio multicompany per finanziare Eric Valli ’ s $ 7 milioni di dramma che è attualmente a metà strada attraverso un servizio di otto mesi sul posto nella zona di Dolpo del confine tibetano e nepalaese.

Gli investitori nel film, che sono il primo lungometraggio del direttore/giornalista del documentario, includono France 2 Cinema, distributore indipendente francese BAC Films, produzioni JMH, Television Suisse Romande (RST), distributore tedesco indipendente Pandora, Canal Plus e europeo Finanziamento Body Eurimages. BAC detiene i diritti teatrali francesi; Il presidente della casa di vendita francese Films sta gestendo le vendite internazionali.

L’ultima produzione di Perrin, “ Microcosmos, ” è stato narrato da Kristin Scott-Thomas e distribuito da Miramax Films in the U.S. L’anno scorso, dove ha incassato circa $ 1.6 milioni. Francia 2, JMH, BAC e RST erano anche investitori in “ Microcosmos, ” che è stato diretto da Claude Nuridsany e Marie Perenou.

Le foto a tema tibetano rilasciate l’anno scorso includevano Annaud ’ S “ sette anni in Tibet ” e Martin Scorsese ’ S “ Kundun.” In attesa di rilascio è Franz Reichle ’ S “ la conoscenza della guarigione, ” essere distribuito nell’U.S. Di un outfit di specialità con sede a New York in Pictures.

Girato in lingua tibetana, “ Himalaya ” traccia le rivalità e le passioni che scoppiano in un villaggio himalayano durante la pericolosa migrazione di yak annuale.

Valli ha scritto la storia per il film; La sceneggiatura è stata scritta da Olivier Dazat. I crediti precedenti di Valli sono documentari “ Honey Hunters of Nepal ” e “ Shadow Catchers.” È rappresentato dall’agenzia Daniel Ostroff con sede a Los Angeles.

Lascia un commento