Penny Stocks Bank sulle offerte pubbliche

La scorsa settimana, un tempo di intrattenimento di immagini di video, una volta, ha ricevuto un’offerta di acquisizione di $ 22.6 milioni di acquisizioni RLJ, guidata dal fondatore della televisione Black Entertainment Robert L. Johnson. Perché le azioni di immagine hanno scambiato tra 3¢ e 19¢ Una quota nell’ultimo anno, si qualifica come A “ Penny Stock, ” Un’arena in cui Hollywood può rivendicare dozzine di aziende molto piccole nel settore cinematografico, TV e musicale.

Le loro azioni hanno di solito un prezzo inferiore a $ 2 ciascuno (e spesso a pochi centesimi) e scambiano l’oscurità sugli scambi di titoli backwater come la bacheca OTC e i fogli rosa. La loro capitalizzazione di mercato azionaria (prezzo di una quota moltiplicata per le azioni totali in circolazione) è in genere solo milioni di cifre o meno, il che è microscopico per gli standard di Wall Street, quindi sono anche indicati come titoli di microcap.

È un mondo topsy-turvy, in cui una società cinematografica elencata in borsa come Odyssey Pictures (“ Hank and the Cowdog ”) scambia a 5¢ una condivisione — all’incirca dove è stato per due anni, ad eccezione di due picchi, uno su e uno verso il basso. Camelot Entertainment (“ A Warrior ’ s Heart ”) scambia 1/100 di un penny, quindi è enorme 7.2 miliardi di azioni producono una capitalizzazione di mercato di soli $ 720.000.

Questo non è da dire che non c’è valore in questo gruppo eccentrico. “ ci sono un paio di gemme di tanto in tanto, ma sono molto difficili da trovare, ” afferma l’analista dei media Hal Vogel. Aggiunge che è difficile per gli investitori trarre profitto nel trading di azioni penny, con i loro bassi volumi di negoziazione e prezzi bassi, perché le citazioni non si muovono molto.

Alcune di queste aziende hanno nomi colorati come Goliath Film and Media e 4th Grade Pictures. Altri usano titoli accattivanti per i loro prodotti, come il film “ Run! Bitch Run!” — che era collegato a Camelot Entertainment e Guitammer ’ s Buttkicker-brand di attrezzature audio a bassa frequenza per i cinema.

Per lanciare opportunità, alcune di queste società di intrattenimento si sono diversificate in altre aree, che includono affari come miniere di zinco, carte di debito, Internet o qualsiasi altro settore che potrebbe trasformare i capi degli investitori. Red Rock Pictures, che si è fatturata come nel settore della finanza, della produzione e della commercializzazione di Entertainment filmato, si è fusa con una società di uffici.

D’altra parte, molte società di penny si attestano ai media e all’intrattenimento. Nonostante le loro piccole dimensioni, spesso lanciano grandi piani, emettendo comunicati stampa che suggeriscono associazioni con industrie da miliardi di dollari e nomi famosi. Ma questi rilasci spesso si concludono con disclaimer legali che sottolineano rischi e incertezze.

Alcune società di microcap sono così piccole che sono esenti dai requisiti di divulgazione normalmente associati all’essere scambiati pubblicamente. Le case di investimento di Wall Street mainstream si allontanano dalla categoria delle azioni penny, rendendo difficile la consulenza e l’analisi di investimento di terze parti affidabili da trovare. Ma ci sono fogli di punta e ricerche sponsorizzate pagate dalla stessa società pubblica per generare interessi degli investitori (con una divulgazione che una qualche forma di pagamento è stata ricevuta dal ricercatore).

Poi ci sono quei casi in cui le grandi aziende si riducono allo stato di microcap, come l’immagine di intrattenimento e la liquidazione di BB, il successore del rivenditore di video Blockbuster. Le attività video operative di Vidtailer sono state vendute a Dish Network. Il consulente di ristrutturazione di BB ha rifiutato di commentare la società successore ridotta, le cui azioni sono state recentemente scambiate a soli 3¢ ogni.

In alcuni casi, le società di conchiglie pubbliche, con solo un po ‘di liquidità e azioni quotate in borsa, si posizionano per fondersi con un’azienda privata stabilita. Questo si chiama A “ acquisizione inversa, ” Perché l’attività affermata emerge come pubblica, ma viene spesso rinominato per riflettere la nuova operazione.

Per quanto riguarda le transazioni azionarie, i prezzi delle azioni potrebbero essere centesimi, ma alcune società creano miliardi di azioni. Gruppo di acquirenti Intl. ridotto le sue azioni autorizzate a 1.3 miliardi all’inizio di quest’anno, da 50 miliardi in precedenza. Al contrario, Media Conglom Viacom ha solo 557 milioni di azioni in circolazione.

Con molti operatori sgargianti intenzionati a aumentare il prezzo delle azioni, la categoria di azioni penny media/intrattenimento ha avuto la sua quota di turbolione. Ad esempio, nel 2008, Daniel Laikin, che all’epoca era CEO di National Lampoon, si è dichiarato colpevole delle accuse federali di manipolare il prezzo della lista della società — uno stock di penny hollywood di lunga data. Altrove, una dozzina di società di media/intrattenimento elencate nella Germania Neuer Markt ha cavalcato un’ondata di prezzi delle azioni che esplodono alla fine degli anni ’90 — Nonostante sia poco più che startups — e poi crateri quando il crollo dei settori della tecnologia e dei media ha concluso i loro ambiziosi piani.

Alcuni di questi titoli pubblici si sono concentrati sul settore dei media e hanno raggiunto la longevità, come l’Odissea, che è una società pubblica dal 1989. Ma il capo esecutivo di Odyssey avverte che i requisiti di rendicontazione finanziaria in crescita e costosi da parte dei regolatori federali nell’era post-enronica stanno rendendo difficile per le piccole aziende rimanere negoziati in borsa.

“ lì sembra essere un rapporto (che ha bisogno) da presentare ogni 20 minuti e spendiamo più soldi per questo ogni trimestre, ” Laments Odyssey Topper John Foster.

Il presidente di Camelot Robert Atwell fa eco al sentimento: “ un sacco di buone piccole aziende là fuori nel settore cinematografico e altrove hanno vinto l’altro; ha vinto l’accesso al capitale e ha vinto la crescita.”

Tuttavia, essere in grado di raccogliere fondi pubblicamente vale la pena per molte piccole aziende. Note Entertainment Consulente finanziario Doug Lowell: “ Il modo in cui queste società sembrano rimanere in vita è emettendo più azioni e non tanto (da) le loro operazioni.”

Cosa: elenchi che scambiano per alcuni centesimi un punto di showbiz.
The Takeaway: il modello si adatta alle piccole aziende che cercano di sollevare monete emettendo azioni. Ma i rischi abbondano.

Lascia un commento