PBS Digital Distress

Washington — La tensione ha strappato il Biz di trasmissione pubblica lunedì, con la principale organizzazione di finanziamento che ha annunciato che ha vinto le stazioni pubbliche per i canali digitali secondari che trasportano annunci.

La mossa ha rivelato il profondo divario sul fatto che una parte della casa di Big Bird dovrebbe essere trasformata in un cartellone pubblicitario.

Il mese scorso, le stazioni televisive pubbliche hanno vinto un’enorme vittoria nel convincere la Commissione delle comunicazioni federali per consentire loro di offrire annunci e servizi di abbonamento su canali digitali ausiliari una volta completato il passaggio alla TV digitale. Il principale canale di trasmissione rimarrebbe privo di commerciali, così come almeno la metà dei quattro o cinque canali secondari.

Il corp. per la trasmissione pubblica, che distribuisce fondi di sovvenzione a oltre 1.000 stazioni televisive pubbliche in tutto il paese, ha dichiarato di voler e#8220; riaffermare il nostro forte impegno per la trasmissione pubblica non commerciale, missione educativa.”

Mentre le stazioni pubbliche non contavano necessariamente su eventuali fondi corrispondenti per tali canali che generano entrate, molte sono state demoralizzate dalla risoluzione di CPB ’. Leggendo tra le linee, gli industrie hanno affermato che CPB segnalava di essersi opposto alla decisione di riferimento della FCC.

“ il messaggio loro ’ re di invio è, ‘ We ’ D piuttosto morire di fame piuttosto che fidarti di te, ’ ” ha detto un dirigente della stazione. “ questo è deludente. Invia un messaggio di divisione a Capitol Hill e alla FCC, quando il CPB dovrebbe essere un amministratore.”

Assn. delle stazioni televisive pubbliche prexy-CEO John Lawson ha affermato che le stazioni rimarranno il corso stabilito dalla FCC.

“ la FCC ha abilitato le partnership pubblico-private nell’ambiente digitale. Non abbiamo paura di questa nuova libertà e abbracciamo le opportunità imprenditoriali create da essa, ” Lawson ha detto.

Quando hanno dichiarato il loro caso dinanzi alla FCC, i dirigenti delle stazioni pubbliche hanno sostenuto con successo che hanno bisogno di nuove fonti di entrate se vogliono recuperare i costi di costruzione digitale. Dichiarando che non avevano intenzione di commercializzare la TV pubblica, hanno affermato di voler garantire che ci siano abbastanza soldi per andare a digitale e trasportare una programmazione educativa di qualità.

Capitol Hill, tuttavia, non era troppo contento della FCC. POLS chiave, incluso il rappresentante. W.J. “ Billy ” Tauzin (r-la.), hanno chiesto all’agenzia di regolamentazione di riconsiderare la sua decisione, credendo che la TV pubblica dovrebbe rimanere pubblica, punto.

Venerdì, il consiglio dei governatori di CPB ha tenuto una teleconferenza per discutere il nuovo Reg FCC e le sue implicazioni. Il consiglio di amministrazione alla fine ha approvato una risoluzione che ribadisce che nessun fondi federali può essere utilizzato da una stazione televisiva pubblica per supportare l’offerta di servizi commerciali e supportati da pubblicità.

Il consiglio di amministrazione ha fatto un ulteriore passo avanti per chiarire che le stazioni non possono chiedere eventuali fondi corrispondenti per tali canali.

Coloro che sono vicini al dibattito hanno affermato che il CPB aveva considerato un linguaggio ancora più forte nell’esprimere la loro preoccupazione per la sentenza FCC, ma alla fine ha seguito un corso più riservato.

Lascia un commento