PAR JITTER L’ultimo minuto

I salvos finali nella guerra di 4 1/2 mesi per le comunicazioni Paramount dovrebbero essere licenziati oggi. Ma mentre Viacom e QVC hanno fino a 5 p.M. Questo pomeriggio per mettere le loro offerte finali e migliori sul tavolo, Wall Street è stato innervosito lunedì dalla speculazione che QVC potrebbe non aumentare la sua offerta.

“ ci aspettavamo che QVC facesse una sorta di annuncio, anche se si diceva che sarebbe arrivato un altro annuncio, ” ha detto un arbitrager toccato. Con entrambe le offerte di gara in programma per scadere a mezzanotte di ieri sera, le fonti non pensavano.L’1% delle azioni Paramount doveva essere dichiarata vincitrice.

Ma le fonti vicine a QVC hanno affermato che Diller è molto reticente nell’aumentare la sua offerta, credendola ancora l’offerta migliore sul tavolo indipendentemente dall’approvazione da parte di Paramount Board of Directors la scorsa settimana di Viacom.

Basato sui prezzi di chiusura di lunedì &#8217, gli analisti hanno valutato l’offerta di QVC a circa $ 85.62 una quota o $ 10.1 miliardo rispetto a Viacom ’ s a $ 79.92 una quota o $ 9.5 miliardi. Ma si dice che i trader preferiscano l’offerta Viacom a causa della sua componente in contanti più elevata ($ 107 vs. QVC ’ s $ 92) e maggiore protezione sul back -end.

Una riunione del consiglio di amministrazione di QVC tenutasi lunedì pomeriggio non ha comportato azioni pubbliche.

“ Barry è molto nervoso per fare offerte contro se stesso e molto preoccupato che se perde, che ne esce con la sua reputazione intatta, ” ha detto una fonte vicina a QVC.

Temi che QVC non tornerà al tavolo della contrattazione ha spinto le azioni di QVC in aumento di 25 centesimi a $ 44 mentre bussano 12.5 centesimi dalla Paramount, che ha chiuso a $ 79.625. Di conseguenza, le azioni Viacom sono crollate sulla percezione che potrebbe essere vicino alla Paramount vincente; Le sue azioni di Classe B sono diminuite di $ 1.25 per chiudere a $ 34. 75.

Ma mentre alcuni ipotizzano che QVC possa aver avuto abbastanza, altri affermano che la compagnia sta solo bloccando il suo tempo — Sapere che gli ARB aspetteranno fino a quando le offerte finali saranno in gara — e peserà con un’offerta rivista all’undicesima ora. Ma se ciò dovesse essere il caso, fonti vicine a Viacom hanno affermato di essere pronti a rivedere ulteriormente la loro offerta.

Lascia un commento