Pannello: il contenuto guiderà il futuro digitale

New York — Man mano che la fornitura in espansione della larghezza di banda trasforma l’accesso ai dati in più di un’azienda di materie prime, i contenuti regnano ancora una volta Supreme — e così via.

Questo è stato il consenso di un gruppo di veterani analisti dei media convocati per discutere del futuro del settore dei media presso il PricewaterhouseCoopers Entertainment, Media & Vertice delle comunicazioni, che è iniziata a Gotham martedì.

I membri del panel hanno osservato che i distributori di dati, inclusi operatori di sistemi via cavo, vettori di telecomunicazioni e società satellitari, rinunceranno al loro ruolo di gatekeers di informazione man mano che i loro servizi diventeranno più difficili da distinguere l’uno dall’altro.

Al contrario, le aziende che stabiliscono identità forti producendo contenuti di marca genereranno più richieste e più profitti, ha affermato l’analista di Painwebber Christopher Dixon. “ non è necessario controllare la distribuzione; Devi solo avere accesso ad esso, ” Egli ha detto.

Dixon ha citato il successo di aziende come Viacom e Yahoo, che aggregano i contenuti e possiedono marchi famosi ma non è possibile che le principali risorse di distribuzione, come prova di quella strategia e#8217;.

Ma Thomas Wolzien, analista dei media a Sanford C. Bernstein & Co., ha detto che ci sono opportunità per le società di distribuzione di capitalizzare la proprietà sia dei contenuti che dei tubi attraverso i quali scorre.

Ha citato l’esempio di Cabler Comcast con sede a Filadelfia, che utilizza la sua proprietà dei gamecase dai volantini e dai 76er per aggiungere valore alla sua infrastruttura via cavo. “ possedendo contenuti, sono in grado di rallentare il processo di mercificazione, ” Egli ha detto.

Questo è stato anche uno dei principali argomenti fatti a favore della fusione tra America Online e Time Warner, che possiede una sostanziale infrastruttura via cavo, ha osservato il panel.

Ma Dixon di Painwebber ha affermato che un beneficio significativo della fusione in sospeso che è spesso trascurata è l’opportunità per AOL di iscrivere nuovi abbonati a basso costo, grazie al pubblico integrato per TW Content.

Nel mercato delle comunicazioni wireless, tuttavia, il valore del contenuto potrebbe essere stato un po ‘esagerato, almeno per ora, il panel ha concordato.

L’idea di trasmettere tutti i tipi di dati, incluso il video, sulle onde radio su un telefono cellulare o un dispositivo portatile è un po ‘troppo ambiziosa, notato Donaldson, Lufkin & L’analista di Jenrette Telecom Richard Klugman. Almeno a breve termine, è più probabile che ascoltare la musica tramite i dispositivi wireless prenderà piede, poiché non richiede la larghezza di banda o le dimensioni dello schermo del video, ha detto.

Lascia un commento