Pannello a H’W’d: investi ora in tecnologia anti-pirateria

Las Vegas — Hollywood deve investire fortemente nelle tecnologie anti-pirateria nei prossimi cinque anni, prima che le reti e le capacità di stoccaggio di miglioramento rapido travolgono ogni possibilità di impedire ai film illegali di rimanere ampiamente disponibili, ha affermato un gruppo di avvocati e tecnologi del consumatore Electronics Show.

“ tu vedrai molta più pirateria nella musica e un aumento della pirateria nei film, ” Ha detto Paul Kocher, Prexy of Cryptography Research, una società di San Francisco specializzata in tecnologia antipiratura. “ La domanda è: quando gli studi lo metteranno insieme a nuove tecnologie di sicurezza? Non otterrai mai una sicurezza perfetta, ma l’obiettivo è massimizzare la torta.”

Kocher ha dichiarato alle attuali tariffe di sviluppo tecnologico, entro il 2012 un disco rigido per computer che costa solo $ 250 memorizzerà un enorme 160 terabyte di informazioni, l’equivalente di 100.000 dischi compatti di musica o alcune migliaia di film.

“ gli impedimenti tecnologici per spostare i file avanti e indietro andranno via, ” Disse Kocher. “ ma la sequenza temporale per distribuire una buona gestione dei diritti digitali è da 5 a 10 anni, se oggi è iniziato uno sforzo davvero forte.”

“ la larghezza di banda (per scambiare facilmente i file) sta crescendo e la pirateria è in aumento, ” Avvertì Thomas W. Tempio, direttore del film Assn.’ s sforzi anti-pirateria in tutto il mondo.

Avvocato Laurence f. Pulgram, che ha difeso Sonicblue da una tuta da parte di aziende di intrattenimento per il suo videoregistratore digitale Replay, ha previsto che un servizio legale simile a un napster sarà sviluppato nei prossimi anni che fornisce film e musica a prova di pirateria. L’originale Napster è crollato davanti a un assalto legale dell’industria musicale, ma Pulgram ha affermato che il servizio di suonazione della musica era in anticipo sui tempi.

Lascia un commento