Panahi corto per aprire i giorni di Venezia

Roma — Dispidente il regista iraniano Jafar Panahi è l’ultimo lavoro, un cortometraggio girato a Teheran, intitolato “ The Forice, ” aprirà la sezione Venezia dei giorni del Festival del cinema di Venezia, a cui Panahi è stato invitato a partecipare.

Venezia Giorni Topper Giorgio Gosetti ha detto a Daily Variety che “ è ancora prematuro ” Per dire se Panahi, che le autorità iraniane hanno rilasciato a maggio, dopo quasi tre mesi di custodia, sarebbe stato dato il permesso di viaggiare in Italia.

Panahi, che ha vinto un leone d’oro di Venezia con “ The Circle ” Nel 2000, è già stato impedito di partecipare ai feste di Berlino, Cannes e Taormina all’inizio di quest’anno. Tuttavia, non aveva film in mostra a questi eventi.

È stato arrestato all’inizio di marzo con l’accusa non chiara dopo aver sostenuto l’opposizione dell’Iran in seguito alla controversa elezione presidenziale del giugno 2009 in cui Mahmoud Ahmadinejad è stato dichiarato vincitore.

Prodotto dall’Art per la World Foundation con sede a Ginevra e Milan e girato prima dell’incarcerazione di Panahi, gli otto minuti “ la fisarmonica ” è la storia di due giovani musicisti di strada Teheran la cui fisarmonica viene portata via da loro. Will World preem nei giorni di Venezia come evento speciale a settembre. 1.

“ Sono un regista che è attento ai cambiamenti della società e ciò che avviene intorno a me, ” Panahi ha detto in una dichiarazione sul film.

“ chiaramente ‘ la fisarmonica ’ riflette la mia emozione verso gli eventi ed esprime il mio modo di osservare la realtà.”

Il cortometraggio Panahi fa parte di un progetto di funzionalità omnibus intitolata “ allora e ora: oltre confini e differenze, ” sulla tolleranza e sul dialogo interculturale, sostenuto dalle Nazioni Unite e prodotte da Art for the World.

Il Festival del cinema di Venezia gestirà Sept. 1-11.

Lascia un commento