Oz espone i prezzi dei biglietti per finire su tutta la linea

Sydney — Australia ’ s Tre importanti catene espositive — Hoyts, Greater Union and Village — hanno tagliato i prezzi dei biglietti, ma in alcuni casi il calo è così leggero che i clienti probabilmente hanno vinto.

I tagli attraverso il bordo seguono la promozione di settembre di successo quando i migliori Ducats per tutte le sessioni sono stati tagliati del 38% da $ A13.70 ($ 8.08) a $ 5, principalmente per combattere le Olimpiadi.

Successivamente, le catene hanno deciso di tagliare i prezzi, riconoscendo che un aumento del 9%, che è entrato in vigore il 1 ° luglio a causa dell’imposizione della tassa di beni e servizi (GST), ha reso il cinema troppo costoso per alcuni.

Il villaggio e la maggiore unione hanno abbassato i prezzi giovedì. Il CEO di Hoyts Paul Johnson ha dichiarato di monitorare i concorrenti ’ prezzi e si radeva i suoi biglietti di “ 6¢-12¢ In alcune aree ” di venerdì.

Il villaggio ha ridotto il prezzo massimo al suo principale multiplex di Melbourne di soli 7¢, Ma da 47¢ In alcuni cinema suburbani. “ prima del GST, i prezzi erano a un livello accettabile, ” Disse Robert Macolino, direttore operativo del cinema del villaggio, Robert Macolino Varietà quotidiana. “ quello che stiamo facendo è ammorbidire i prezzi per riflettere le condizioni di mercato.” La grande direttrice dell’Unione David Seargeant ha dichiarato di aver introdotto ulteriori variazioni nei prezzi attraverso il suo ciclo per stimolare il mercato.

Lascia un commento