OnLive, accordo di vizio per lo streaming di Vidgames

Lo streaming di film direttamente su televisori abilitati a Internet è già diventato familiare, ma i produttori stanno per iniziare ad aggiungere videogiochi di alto livello alla loro borsa di trucchi — che potrebbe rivelarsi un cambiamento fondamentale nel settore Vidgame.

OnLive, un servizio di streaming di gioco basato su cloud che ha fatto notizia negli ultimi mesi, ha annunciato martedì di aver stretto un accordo con Vizio che avrebbe messo il servizio su tutti i TV Model e Blu-ray del 2011, nonché smartphone e tablet dell’azienda.

OnLive opera in modalità beta per diversi mesi, ma è andato in rilascio diffuso solo a dicembre. La società offre un paio di modelli di business, consentendo ai giocatori di acquistare i migliori titoli a la carte o iscriversi a un “ tutto ciò che puoi mangiare ” Servizio di titoli leggermente più vecchi in un modello molto simile al programma Netflix Instant Watch.

L’annuncio di martedì &#8217, tuttavia, potrebbe esercitare pressione sui tradizionali produttori di console Vidgame, poiché gli utenti non dovranno acquistare un sistema costoso come Xbox 360 o PlayStation 3 per giocare sui loro televisori.

“ Per la prima volta nella storia dei videogiochi, i consumatori saranno in grado di godere di videogiochi premium direttamente su una TV, nessuna console o computer necessario, ” Ha detto il fondatore e CEO di OnLive Steve Perlman.

Tuttavia, non è probabile che abbia il mercato per sé. Le smart TV saranno uno dei focus di quest’anno CES — E mercoledì dovrebbe portare una raffica di annunci sui servizi incorporati il modello del prossimo anno; compresa l’integrazione di Hulu in uno o più marchi.

Ciò probabilmente includerà anche altre aziende di streaming di giochi. Oberon Media, specializzato in giochi occasionali (un segmento di mercato diverso da OnLive ’ s), ha annunciato martedì di aver ottenuto i diritti esclusivi per portare il gioco classico “ Tetris ” a dispositivi connessi, compresi i televisori.

I partner della società dovrebbero essere rivelati mercoledì.

OnLive ha una sorta di asso nella manica a Perlman. Prima di fondare l’azienda, ha guidato lo sviluppo della tecnologia dietro QuickTime e ha fondato WebTV. E gli investitori della società includono a&T Media Holdings e Warner Bros.

E mentre l’obiettivo iniziale per l’azienda era su una scatola set-top autonoma durante le vacanze, Perlman ha a lungo evangelizzato il mercato incorporato come chiave per il successo dell’azienda.

“ OnLive sarà integrato in TV; Sarà nei giocatori Blu-ray, ” Ha detto a Variety il mese scorso. “ proprio come vedi un servizio (musica) come Pandora su molti dispositivi, tu ’ ci vediamo.”

L’accordo con Vizio darà anche alla società un’ampia presenza. Il produttore vantava vendite di $ 2.5 miliardi nel 2009 e il suo segmento TV detiene una quota significativa dell’U.S. Mercato televisivo LCD.

OnLive sfrutta il cloud computing per fornire titoli ai consumatori. I giochi vengono archiviati e giocati sui suoi server centralizzati e spinti agli utenti tramite una connessione a banda larga. Quando i giocatori prendono un pulsante sul loro controller a casa, quell’azione viene trasmessa praticamente immediatamente al gioco e riflesso sullo schermo, il che significa che praticamente qualsiasi schermata con una connessione Internet decente può essere trasformata in un sistema di gioco di fascia alta.

Gli editori di giochi sono a bordo con l’azienda sin dall’inizio. Electronic Arts, Ubisoft e Take-Two Interactive Software offrono tutti alcuni dei loro ultimi titoli agli utenti.

Lascia un commento