O’Donoghue per lasciare la NBC Universal

LONDRA — NBC Universal e notato produttore britannico Denise O ’ Donoghue ha separato la società meno di sei mesi dopo O ’ Donoghue ha accettato di guidare lo studio del braccio di produzione televisivo internazionale;.

In una dichiarazione concisa, lo studio ha affermato che entrambe le parti avevano “ ha accettato reciprocamente di esercitare un’opzione per O ’ Donoghue per uscire dal suo ruolo di Presidente, International TV Productions.”

“ Denise desidera continuare il suo lavoro con i produttori più direttamente e quindi di tornare alla produzione, ” ha dichiarato.

“ NBC Universal ora recluterà attivamente un sostituto per questa posizione di leadership chiave.”

O ’ Donoghue, uno dei pionieri di u.K. La produzione indipendente, dopo aver co-fondato la tripletta negli anni ’80, è stata la scelta a sorpresa per succedere a Angela Bromstad quando è stata annunciata lo scorso agosto che si sarebbe unita alla NBC Universal a settembre.

All’epoca, il presidente internazionale Studio Peter Smith ha marchiato O ’ Donoghue come “ il leader ideale per l’azienda.” Ma chiaramente la relazione non ha funzionato.

Molti industrie avevano ipotizzato che O ’ Donoghue si fosse ritirato dal business televisivo nel 2003 dopo aver venduto la sua partecipazione in Hat Trick per un riferito £11.27 milioni ($ 18.2 milioni).

Il suo lavoro presso la NBC Universal ha comportato le principali partenariati per la produzione TV e i contenuti televisivi strategici in tutti i territori al di fuori della U.S.

La compagnia, che ti possiede.K. Carnevale di Shingle, mira a raddoppiare non U.S. entrate a $ 5 miliardi entro i prossimi due anni, principalmente attraverso la produzione televisiva e cinematografica locale, espandendo i canali di pay TV e la crescita nei mercati chiave d’oltremare, in particolare Blighty.

Lascia un commento