NO. 1: AOL Time Warner

New York

Entrate: $ 36.2 miliardi

Perdita: $ 4.4 miliardi

Un colosso dei media forgiato all’inizio di quest’anno da una fusione di due nomi noti, AOL Time Warner non mostra alcun segno di frenare la sua espansione nell’U.S. e all’estero.

Le sue attività vanno dalle reti via cavo Turner, Warner Bros.’ La rete WB, HBO e Time Inc. ai sistemi di cavi tentacolanti e al più grande fornitore di servizi Internet del mondo — renderlo una forza dominante nel contenuto e nella distribuzione. Le sue dimensioni lo hanno reso un obiettivo evidente per i reclami da parte degli osservatori dei media temendo che le risorse dei media siano concentrate in sempre meno mani.

Conglom ha licenziato 2.400 lavoratori all’inizio di quest’anno e altri 1.700 ad AOL e NetCape di recente. Inoltre, non è riuscito a raggiungere gli obiettivi di entrate del secondo trimestre in un ambiente pubblicitario debole. Ma la sua ampiezza e la gestione lo rendono un preferito da Wall Street. È stato impegnato a riorganizzare la CNN, cercando di girare la lenta musica di Warner, celebrando Hit Factory HBO (“ The Sopranos ”), promuovendo i suoi film sul portale di servizio America online e alla ricerca di altre sinergie per fare la sua fusione per fare la sua fusione redditizio. Ha recentemente acquistato Big U.K. Gruppo di riviste IPC. Il presidente Steve Case e CEO Gerald Levin hanno dato la priorità all’espansione internazionale.

Alcuni sostengono che l’ultimo gioco di conglom è un gioco per At&T Broadband, The Telco ’ s Division Cable Division That ’ s in vendita — Al giusto prezzo. AOL Time Warner ha sicuramente i soldi ma potrebbe affrontare un momento difficile dai regolatori.

Lascia un commento