Move Inside: censori “Feast” su Horror

Fresco dal rilascio Mounir el Motassadeq, L’unica persona condannata per il coinvolgimento nel settembre. 11 attacchi terroristici, il sistema legale di Teuton ora si sta concentrando su questioni importanti — Come vietare un film horror di 40 anni.

Un tribunale di Karlsruhe ha dichiarato Goremeister Herschell Gordon Lewis‘ 1963 PIC “ Blood Feast ” colpevole di Gewaltverherrlichung — promuovere la violenza — e ha ordinato il suo attacco.

“ chiunque abbia detto la burocrazia è logica?” chiede a Gordon Lewis, la cui foto è stata rilasciata su Homevid 18 mesi fa. “ loro hanno avuto 40 anni! Rispetto al prodotto contemporaneo, ‘ Blood Feast ’ è molto mite. Doveva essere un campo.”

In base a una sezione della legge tedesca nota come paragrafo 131, le forze della legge e dell’ordine possono agire su un’unica denuncia, che si tratti del pubblico o persino della competizione. È poi fino alla società interessata a dimostrare la sua innocenza dopo il fatto.

“ di solito ci sono da 10 a 15 convulsioni all’anno, ” dice Andreas Strassmann, topper di “ Blood Feast ” Distribber CMV-Laservision. “ ma la tendenza sta peggiorando. La cosa è, ‘ Blood Feast ’ è stato sul mercato da 18 mesi ed è stato una serie limitata di 1.000 copie. Hanno già esaurito.”

Strassmann prevede di continuare l’uscita video della sua serie Gordon Lewis a 12 foto, prevedendo problemi futuri.

“ se questo fosse stato un grande film in studio, ” Gordon Lewis dice: “ questo non sarebbe stato contemplato o addirittura fatto. Più piccola è l’etichetta, maggiore è la possibilità di censura.”

Anche così, le distribuzioni e i videostatori dovrebbero fare la matita nelle incursioni della polizia per il 2044 poiché il paese è rimasto in ritardo al sicuro da artisti del calibro di “ Kill Bill, ” “ The Texas Chainsaw Massacre, ” “ Dawn of the Dead, ” “ svolta sbagliata ” e un certo Mel Gibson film.

Lascia un commento