Mosse all’interno

Chi è Morty Fineman? Questa è una domanda che i lettori di varietà quotidiani potrebbero porre dopo l’apparizione giovedì di un annuncio improbabile a tutta pagina che propone il 30 ° anniversario di Fineman Films.

In una lettera aperta che implora i dirigenti delle acquisizioni di investire nel suo catalogo di oltre 400 caratteristiche indipendenti — Tari titoli come “ Groovy Hippie Sligber Party, ” “ Giovanna dell’Arkansas, ” e “ Venus de Mofo ” — Fineman invita i lettori a visitare il suo sito web (Finemanfilms.com).

Ciò che i potenziali investitori potrebbero non rendersi conto è che l’annuncio, il sito Web e Fineman sono una bufala elaborata ideata sul mercato “ The Independent, ” Un film indipendente con Janeane Garofalo e Jerry Stiller, inchinandosi alla U.S. Festival delle arti della commedia ad Aspen il febbraio. 9.

Una parodia di Schlock Movie Titans, “ The Independent ” Dispone di Stiller come Fineman, un direttore di film di sfruttamento incredibilmente cattivi, che vede come un commento sociale trannante. Il personaggio di Stiller chiede a sua estranea figlia Paloma (Garofalo) di aiutare a salvare la sua compagnia dal fallimento.

La foto è stata concepita da Mike Wilkins, coautore della serie di guida turistiche insolita “ Roadside America, ” e Stephen Kessler, che ha guidato Snapple e “ ha ottenuto il latte?” spot pubblicitari e 1997 ’ S “ National Lampoon ’ S Vegas Vacation.”

Il team, che ha collaborato nel cortometraggio “ Birch Street Gym ” — un candidato all’Oscar nel 1991 — Devo l’idea del sito Web in parte alla campagna pubblicitaria di base per “ The Blair Witch Project.” Nel tentativo di sfidare ulteriormente i fatti e la finzione, hanno intercluso il film con interviste con industrie come Roger Corman, Ron Howard, Peter Bogdanovich e Karen Black, ognuno di essa rendendo omaggio a Fineman.

Estratti delle interviste, insieme a immagini fisse di Garofalo e Stiller, una fan page fasulla, un negozio di articoli da regalo, informazioni sul casting, deposizioni di corte e riflessioni di Fineman sulla bellezza, si trovano sul sito web, che Kessler e Wilkins sperano di mantenere Bene dopo che il film è stato rilasciato.

È un espediente di marketing che chiaramente non sarebbe stato possibile se Kessler e Wilkins non avessero raccolto quasi $ 10 milioni in finanziamenti privati, incluso un contributo del produttore Jerry Weintraub, una somma enorme per un film prodotto al di fuori del sistema Studio Ciò non ha persino guadagnato un posto al Sundance.

“ il grande mercato di toro del ’ 90s è ciò che ha reso possibile questa foto, ” Wilkins ha detto Daily Variety. “ se mai otteniamo un premio, il mercato dei tori è nella mia lista di persone da ringraziare.”

— Jonathan Bing

Super Bowl Boon per Puma

Arnon Milchan, capo di New Regency, è orgoglioso dei film di successo che ha prodotto, tra loro, tra loro “ Pretty Woman, ” “ JFK ” e “ intrappolamento.” Ma ora è entusiasta di qualcosa di completamente diverso: i finalisti del Super Bowl The ST. Louis Rams e il Tennessee Titans.

Milchan è una cheerleader calcistica perché New Regency possiede il 34% di PUMA A.G., che ha accumulato i suoi più grandi rivali Nike e Adidas ottenendo un contratto di merchandising con i Rams e i Titani. Attraverso il logo Athletics, una società di licenze, Milchan afferma che Puma ha firmato un accordo ombrello per il merchandising con 12 squadre di calcio professionistiche, nessuno dei quali sfoggiava grandi marchi come i Dallas Cowboys o i New York Giants. Quelle squadre sono state rinchiuse con uno dei concorrenti di Puma.

Il logo PUMA sarà intessuto nella manica di ogni uniforme di Rams e Titani, afferma Milchan, che fornirà un’esposizione senza pari sulla trasmissione del Super Bowl ABC ’. ABC sta recuperando un evento televisivo senza precedenti di $ 3 milioni senza precedenti per alcuni dei 30 secondi su quello che è in genere l’evento televisivo più visto.

La nuova partecipazione del 34% di Regency &#8217, che la rende di gran lunga il più grande azionista PUMA, costa solo circa $ 150 milioni quando Milchan ha chiuso l’accordo nell’estate del 1997. Milchan ha iniziato a compiere la sua principale missione di girare la statistica deprimente che dà a PUMA il riconoscimento del 70% tra gli americani intervistati, ma solo una quota dell’1% del mercato per i prodotti a marchio PUMA.

— John Dempsey

Lascia un commento