Mirage Resorts rifiuta MGM Grand Takeover Offer

Las Vegas — Il Consiglio di amministrazione di Mirage Resorts ha respinto la proposta di Grand MGM per acquisire Mirage per $ 55 miliardi — o $ 17 per azione.

I direttori di Mirage hanno definito il MGM Grand offrono opportunistici, osservando che coincide con un punto basso nella valutazione storica delle compagnie di gioco e di Mirage in particolare.

Il Consiglio Mirage ha affermato che i suoi consulenti finanziari e il suo consulente legale ritengono che l’acquisizione proposta non servirebbe l’interesse migliore dei suoi azionisti.

Il consiglio di amministrazione ha comunque indicato la volontà di considerare un’offerta zuccherata da parte di MGM Grand di proprietà di Kirk Kerkorian che avrebbe riflettuto in modo equo i valori a lungo termine ” di proprietà di miraggio.

Acquisizioni scoraggianti

Per scoraggiare le acquisizioni indesiderate, Mirage ha anche adottato un cosiddetto piano per i diritti di acquisto delle azioni, che offre agli azionisti esistenti il diritto di acquistare azioni privilegiate di nuova emissione se una parte esterna acquista il 10% della società ordinaria o fa un’offerta per Tale importo di stock.

Il piano, che entrerà in vigore il 20 marzo e dura 10 anni, ha lo scopo di incoraggiare i potenziali acquirenti dell’azienda a negoziare con il consiglio di amministrazione invece di lanciare un’acquisizione ostile.

Mirage Stock chiuso mercoledì a $ 15.94, in su 19¢.

Lascia un commento